Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 02 Aprile 2020 17:54

Covid19/Giulianova, fondo per cittadini in difficoltà con compensi Sindaco e assessori.

Scritto da P.V.
Sindaco Costantini Sindaco Costantini

Spesa sospesa, ecco il modulo. Costantini: "nessuno deve sentirsi abbandonato". Sempre più sindaci di Comuni si tagliano compenso per aiutare i cittadini.

 

 Aiuti concreti alle famiglie giuliesi in difficoltà

L’Amministrazione Costantini devolve parte del compenso ed apre un fondo comunale di solidarietà.

Il Sindaco Costantini invita amministratori delle società partecipate, dirigenti e funzionari comunali a contribuire con una donazione Un fondo comunale e la donazione di parte del compenso di Sindaco, Assessori e Consiglieri Comunali per sostenere le spese delle famiglie in difficoltà. Arriva forte ed incisivo il messaggio di solidarietà dell’Amministrazione Costantini che oggi, con una delibera di Giunta, ha annunciato la creazione di un fondo comunale, tramite l’apertura di un conto corrente, dove associazioni e privati potranno fare una donazione. In primis gli amministratori comunali, che devolveranno al fondo parte dei loro indennizzi. Una iniziativa che vede solidali anche i consiglieri comunali di maggioranza, i quali doneranno il loro gettone di presenza per aiutare i cittadini bisognosi nel pagamento delle utenze.

Il Sindaco Jwan Costantini ha inviato, esplicitamente, anche gli amministratori delle società partecipate dell’Ente, Giulianova Patrimonio e Julia Reti, a donare tramite bonifico bancario parte delle loro indennità a questo fondo. Richiesta inoltrata anche a tutte le figure apicali del Comune di Giulianova, come dirigenti e funzionari, che destineranno anch’essi un contributo alla causa solidale.

“Nessuno deve sentirsi abbandonato – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – e nessuno deve vergognarsi di chiedere aiuto. Ci siamo resi conto che dovevamo far di più, oltre a garantire alle famiglie in difficoltà un sostegno attraverso i buoni spesa e la donazione di pacchi alimentari. Questo fondo comunale di solidarietà vuole poterle sostenere nel pagamento delle utenze di casa. Ci aspettiamo che tutti, amministratori, direttori, dirigenti e funzionari facciano la loro parte, così come la mia amministrazione, al fine di raggiungere una somma cospicua che possa sostenere chi ha bisogno anche nei mesi che verranno. Naturalmente invitiamo anche i Consiglieri comunali di opposizione ad unirsi a questa iniziativa. Nei prossimi giorni delibereremo anche un disciplinare per individuare le famiglie a cui verranno destinate queste donazioni”.

Pubblicati sul portale web del Comune di Giulianova l’avviso ed il modulo per richiedere i pacchi alimentari dell’iniziativa solidale “La Spesa Sospesa”

Il Comune di Giulianova informa la cittadinanza che è possibile richiedere i pacchi alimentari confezionati con la raccolta alimentare straordinaria dell'iniziativa "La Spesa Sospesa", compilando un apposito modulo, disponibile online sul portale web dell’Ente (https://www.comune.giulianova.te.it/pagina0_home-page.html). Le richieste possono essere presentate a partire da oggi giovedì 02 aprile fino a sabato 11 aprile 2020, consegnandole a mano presso l’Ufficio protocollo comunale, depositando la domanda nell'apposita cassetta postale; a mezzo mail, al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o da pec alla casella di Posta Elettronica Certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Inoltre, qualora il cittadino fosse impossibilitato a muoversi dalla propria abitazione, un operatore autorizzato procederà al ritiro del modulo. Qualora i cittadini presentassero difficoltà nello stampare lo schema di domanda e/o al fine del ritiro dell’istanza in questione, potranno rivolgersi al COC, al seguente numero telefonico, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30: 085/8021100. L’operatore incaricato provvederà a redigere la scheda di istanza, che verrà successivamente sottoposta alla firma dell’utente mediante operatore all’uopo incaricato. Si specifica che i volontari de “Il Dono di Maria” procederanno, nella giornata di domani, alla consegna dei pacchi alimentari solo alle persone già prese in carica dall’associazione. Tutti gli altri cittadini devono presentare domanda al Comune di Giulianova. I pacchi de “La Spesa Sospesa”, fino ad esaurimento scorte, verranno consegnati a domicilio dai volontari della Protezione Civile o della Croce Rossa a partire da martedì 7 aprile 2020, previo contatto telefonico. Per informazioni: Segretariato Sociale 085/8021214 – Centralino Comune Giulianova 085/80211.