Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 21 Gennaio 2021 19:32

Pescara. Ultime scene al Comprensivo 1 con “A seminar teatro”

Scritto da redenz

Si concluderà domani il progetto di MiBACT e SIAE assegnata per merito alla scuola diretta da Teresa Ascione

Alla fine hanno vinto i ragazzi e, con loro, la scuola. La voglia di fare arte, di mettere in scena le proprie emozioni hanno avuto la meglio sulla pandemia. Domani, 22 gennaio dalle ore 9,30 alle 12,30, infatti, è in programma a Pescara, in via Luigi Einaudi 1, nell'aula Magna del Comprensivo 1 "Foscolo-Fermi" l’ultimo atto del Progetto "A Seminar teatro", con la ripresa dell’ultima scena del videoclip. Una soluzione felice ed efficace quella della registrazione audiovisiva per far fronte all’emergenza che aveva toccato anche questa iniziativa. In partenza, infatti, da progetto, gli studenti si sarebbero dovuti impegnare, nel corso dell’anno scolastico e in orario meridiano e antimeridiano, con molteplici attività a carattere laboratoriale, dirette al potenziamento delle capacità creative ed espressive, con particolare riferimento al linguaggio teatrale. Ma, prima il lungo fermo alle attività didattiche in presenza della scorsa primavera, poi la difficoltosa ripresa del recente autunno, hanno imposto un deciso cambio di programma obbligato. Così, invece dell’annunciata rappresentazione teatrale, aperta alla comunità scolastica, nonché al territorio tutto, prevista a maggio scorso in pieno lockdown, i ragazzi, costretti, così, a variare la scadenza del lavoro, hanno pensato di affidare la loro voglia di drammatizzazione ad uno strumento giovane e moderno più vicino al loro linguaggio e con un mezzo di comunicazione padroneggiato meglio. "Per Chi Crea" è un programma promosso da SIAE a supporto della creatività e della promozione culturale dei giovani, cui ha partecipato il Comprensivo 1 di Pescara del dirigente Scolastico: Teresa Ascione, assicurandosi il relativo bando ed è volto al rafforzamento della formazione e della promozione culturale nelle scuole pubbliche italiane. Nessun contributo finanziario è stato, pertanto, richiesto ai ragazzi e alle loro famiglie. Nella fattispecie, per dare spessore e concretezza al progetto, hanno lavorato i docenti referenti della scuola, i responsabili di FLORIAN Metateatro-Centro di Produzione Teatrale-, che ha curato l'aspetto strettamente artistico, sotto l’attenta guida di Giulia Basel e Flavia Valoppi, senza trascurare gli operatori di ripresa e l’intera struttura di comunicazione. Dopo l’ultima ripresa, prevista appunto per domani, servirà un po’ di tempo per il montaggio e, subito dopo, i 3 videoclip saranno presentati sulle piattaforme e i profili social degli enti coinvolti.