Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 23 Gennaio 2021 20:18

Novità per il futuro dell'Alberghiero Zoli di Silvi: una stampante alimentare 3D.

Scritto da Angela Curatolo
nella foto due alunni, Daniele e Alessandro, sotto la dirigente Paola Angeloni nella foto due alunni, Daniele e Alessandro, sotto la dirigente Paola Angeloni

Iscrizioni fino a lunedì. Il futuro prossimo dell'alberghiero vede l'acquisto per l' anno 21/22 di una stampante alimentare 3D.

Davvero entusiasmante la realtà dell'Istituto alberghiero Adone Zoli di Silvi.  Oggi si è svolto il giorno dei Laboratori aperti, le iscrizioni per i ragazzi sono aperte fino a lunedì info e contatti. 085 9350409 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una scelta per il futuro dei professionisti nella ristorazione: cuochi, barman, reception negli Hotel.

Le famiglie hanno accompagnato i propri figli per saggiare la scuola, i corsi, alcuni hanno cucinato sotto la guida degli insegnati Bruno Di Pietro e Marco Di Remigio, molto bravi, attenti, capaci seguire gli alunni con dedizione e pazienza.

Si cucina e si fa pratica in sala con il professor Maurizio De Berardinis,  si studia la scienza degli alimenti con la professoressa Patrizia Perilli e il professor Nicola Centorame. Si studiano le materie teoriche con la professoressa Grazia Gentile e il professor si sostegno Gabriele Romilio.

Una scuola accogliente, dove gli studenti mostrano passione, interesse e curiosità, quella guidata dalla Dirigente Paola Angeloni che annuncia una novità per l'Istituto: le stampanti 3D alimentari.

Spiega:

"funzionano con lo stesso metodo delle altre stampanti 3D solo che, invece di trattare materiali plastici per esempio, utilizzano alimenti, generalmente ridotti ad impasto. Si possono realizzare particolari formati di pasta, elementi decorativi per la pasticceria oppure stampare delle capsule liquide che all’interno contengono ingredienti naturali utilizzabili come insaporitori. Pertanto i nostri studenti avranno la possibilità di svolgere interessanti esperimenti dal punto di vista creativo".

Una grande novità che garantirà maggiore professionalità e conoscenze ai futuri operatori abruzzesi della Ristorazione.

Ultima modifica il Domenica, 24 Gennaio 2021 10:53