Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 24 Luglio 2021 12:31

Miss Grand Prix 2021: 6 pescaresi alle prefinali nazionali

Scritto da rednez

La provincia di Pescara la più rappresentata con ben sei ragazze in lizza Giovedì 5 agosto a Giulianova in palio il “pass” per la finalissima

Ci sono anche sei splendide ragazze pescaresi tra le quaranta bellissime pre-finaliste nazionali del concorso di Miss Grand Prix 2021. Si tratta di Anastasia Barriero, 17 anni di Città S.Angelo, Jasmine Di Quinzio, 17 anni di Penne, Veronica Melideo, 19 anni di Manoppello, Carlotta Navarra, 20 anni di Montesilvano, Anastasia Bottiglione, 29 anni di Pescara e Elena D’Armi, 15 anni di Pescara. Sei ragazze a caccia di un sogno nella serata di giovedì 5 agosto quando a Giulianova, nello splendido scenario di piazza del Mare, cercheranno di conquistare il “pass” per la finalissima nazionale in programma pochi giorni dopo, sabato 7 agosto, proprio nella loro città. Promosso come ogni anno da patron Claudio Marastoni, il concorso di Miss Grand Prix, giunto quest’anno alla sua 34esima edizione, è stato trampolino di lancio nel corso degli anni di personaggi del calibro di Tessa Gelisio, Carlotta Maggiorana, Raffaella Fico e tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo, della moda e del cinema. Unica manifestazione di bellezza a non fermarsi durante il lockdown (nel 2020 la corona di regina si è posata sulla testa proprio di una pescarese, Camilla De Berardinis), Miss Grand Prix è affiancato da un contest social, Miss Grand Prix On the Web che, nei mesi invernali, vede cimentarsi centinaia di ragazze da tutta Italia. In palio un accesso diretto alla finalissima nazionale del concorso “in presenza” che quest’anno ha premiato la piemontese Nicole Cena. Per le ragazze da Pescara e provincia il primo obiettivo sarà quello di raggiungerla sul palco della finale dello Stadio del Mare che sarà condotta come ogni anno da Jo Squillo e che vedrà nel ruolo di presidente di giuria lo scrittore e regista Federico Moccia.

La manifestazione è organizzata dalla “Claudio Marastoni”.