Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 07 Dicembre 2021 16:11

Sindaco di Fallo muore in Municipio, Andrea Salerno aveva solo 55 anni

Scritto da A.C.

Sgomento della comunità politica.

Un malore in Municipio che ha condannato Andrea Salerno, 55 anni, era stato eletto nel 2018 per il secondo mandato consecutivo, ha avuto un malore ed è morto in Comune, ieri pomeriggio.

La comunità politica territoriale è senza parole, ha osservato, alla riunione ad Atessa della Sevel, un minuto di silenzio.

Sindaco di Fossacesia, Di Giuseppantonio: non ci sono parole.

"Non ci sono parole di fronte alla morte improvvisa del sindaco di Fallo. Alfredo Salerno, scomparso improvvisamente ieri pomeriggio. Una grave perdita per tutta la Val di Sangro, sindaco perbene, stimato da tutti, un valido amministratore – scrive nel suo messaggio, Enrico Di Giuseppantonio Sindaco di Fossacesia e Vice Presidente del Consiglio Nazionale dell'Associazione Comuni d’Italia -. Con lui se ne va un sindaco che in questi anni ha dimostrato di essere un primo cittadino capace, sempre in prima fila per il suo territorio. Con lui si era instaurato un rapporto di collaborazione, frutto delle buone idee e di alcuni progetti che aveva in mente per far decollare il turismo nel suo comune e nel nostro territorio e grazie ai nostri incontri ne avevo apprezzato la passione, la dedizione, segno evidente che interpretava il suo ruolo di sindaco come una missione per la sua gente. A nome mio e dell’intera Amministrazione Comunale di Fossacesia, esprimo il mio più profondo cordoglio alla sua famiglia , al Consiglio Comunale e a tutti i cittadini di Fallo, che hanno avuto la fortuna di essere guidati da un sindaco speciale come Alfredo Salerno. Buon viaggio sindaco per sempre.”

Il cordoglio di Fratelli d'Italia

La comunità politica provinciale di Fratelli d'Italia e il Coordinatore Regionale Etel Sigismondi si stringono con affetto alla Famiglia SALERNO, partecipando al dolore per la prematura scomparsa di Alfredo, stimato Sindaco di Fallo e Delegato Regionale di Borghi Autentici d'Italia. Alfredo, anche nella sua capacità di mettersi a disposizione di un territorio molto più vasto del suo, e lo aveva dimostrato con il suo impegno all'interno della Delegazione Abruzzo di Borghi Autentici d'Italia della quale era Presidente Regionale, era un amministratore generoso e disponibile. Una grave perdita per Fallo e per l'intera provincia di Chieti.

Marcozzi, M5S: sgomenti e addolorati.

“La notizia dell’improvvisa e prematura dipartita di Alfredo Salerno ci lascia sgomenti e addolorati. Se ne va un amico, oltre che un onesto e bravo amministratore che amava il suo paese e i suoi concittadini. In questo momento di dolore siamo vicini alla famiglia, in particolare alla amata moglie Carla” così, Sara Marcozzi, capogruppo M5S in Regione Abruzzo.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743