Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

 
 
Martedì, 07 Febbraio 2023 14:58

Quali sono le scommesse sportive per vincere a calcio e quali errori commettono gli scommettitori?

Il calcio è lo sport più popolare al mondo e, logicamente, anche le scommesse sul calcio occupano un numero enorme di persone.

È semplicemente impossibile calcolare tutte le strategie utilizzate dagli scommettitori - ce ne sono migliaia. Tuttavia, è possibile identificare i tipi di scommesse sportive che scelgono più spesso. Un esempio è rappresentato dalle scommesse sulla vittoria. Consideriamo quali sono i tipi di scommesse di questo tipo e quali sono gli errori che gli scommettitori commettono più spesso quando le scelgono.

Due delle strategie più popolari adatte ai principianti

Considerate diversi schemi di scommesse sportive per vincere, che non sono invano scelti sia dagli scommettitori alle prime armi che da quelli con una vasta esperienza. Quindi:

  • Scommettere sulla vittoria dei padroni di casa con un punteggio minimo. Vale la pena di capire alcune nozioni di base: i padroni di casa vincono più spesso e la differenza tra il numero di gol delle squadre è più spesso minima. Pertanto, le scommesse sugli atleti della squadra ricevente con una differenza di punteggio di 1-2 gol sono vincenti. Si consiglia di effettuare una scommessa di questo tipo fin dall'inizio della stagione, applicando un'ulteriore strategia di "recupero".

  • Scommettere sulla vittoria degli ospiti. È interessante notare che il significato di questo tipo di scommessa è identico a quello considerato in precedenza: di solito vincono i titolari. Ma tiene conto del fatto che anche i favoriti non possono vincere sempre. Questa opzione di scommessa è adatta a chi sa navigare nelle statistiche e, in base alle informazioni ottenute dopo aver analizzato l'attuale composizione della squadra, individuare il momento in cui la sconfitta dei padroni di casa avverrà con un'alta probabilità.

Quali errori si possono commettere quando si sceglie di scommettere sulla vincita?

Le scommesse sportive sulla vincita di uno degli avversari sembrano essere un'azione semplice: una delle squadre deve vincere. Gli scommettitori credono ingenuamente che l'analisi in questo caso possa essere svolta in modo minimale (o addirittura che non ci si debba perdere tempo), che la visione delle statistiche, lo studio delle reali possibilità di vittoria in una particolare situazione siano attività superflue.

In effetti, c'è del vero in questo ragionamento. Scommettere sulla vittoria è in qualche modo più facile da prevedere e pronosticare rispetto, ad esempio, a quanti cartellini riceverà un determinato atleta o a quanti saranno i calci d'angolo. Tuttavia, non si può dire che le scommesse sportive per vincere siano semplici. Consideriamo i principali errori che commettono gli scommettitori:

  • Ignorate il fatto che esistono molte sfumature. Ad esempio, l'esempio più banale: in una certa situazione, una delle due squadre o entrambe insieme sono convinte che la partita finirà in pareggio. Questo non è raro quando il campionato di calcio si avvicina alla fine. Gli atleti semplicemente non hanno motivo di investire i loro sforzi e le loro risorse per vincere: questo non cambierà di molto la situazione.

  • Non si tenga conto del fatto che le squadre possono avere motivazioni diverse. Non tutte le squadre giocano per vincere, per quanto possa sembrare strano. Ad esempio, una squadra precedentemente determinata ha vinto. Si svolge un secondo incontro. Il compito principale in questo caso non sarà una vittoria obbligatoria, ma giocare in modo affidabile. L'allenatore capisce che non è necessario vincere per andare avanti. L'importante è rimanere sulla difensiva. E questa strategia è migliore per gli atleti, perché è necessario risparmiare le forze per le gare successive.

  • Scommettere sullo sport con la ferma convinzione che una delle squadre vincerà sicuramente. E a volte capita che lo scommettitore, chiaramente fiducioso nella vittoria della squadra favorita, punti un importo elevato. Ma chi può garantire che non si verifichi un pareggio a causa di un gol fortuito o che la squadra sfavorita non decida improvvisamente di recuperare? Se la scommessa, che avrebbe dovuto essere vincente al cento per cento, non si è rivelata tale, non si deve cercare di recuperare in alcun modo.

Ma l'errore più importante è quello di non condurre un'analisi completa. Anche le migliori squadre di calcio non hanno statistiche al cento per cento. Ahimè, anche i migliori atleti hanno errori inaspettati e questo deve essere considerato quando si fanno le scommesse sportive per vincere.

chiacchiere da ape