Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

 
 
Martedì, 05 Dicembre 2023 19:30

Montesilvano/concorso, predizioni come Nostradamus... oppure no?

 Opposizione M5s e PD in conferenza oggi: "tra tante partecipazioni, la profezia ‘da corridoio’ si sia avverata, a testimonianza delle incredibili capacità predittive, che circolavano da tempo, tanto da anticipare il vincitore di un bando ancor prima che il concorso diventasse ufficiale. Un talento da far invidia a Nostradamus!”

Montesilvano, 5 novembre 2023 - Questa mattina i consiglieri di opposizione, Romina Di Costanzo e Antonio Saccone (PD), Gabriele Straccini e Giovanni Bucci (M5S), hanno tenuto una conferenza stampa con molti giornalisti, in Municipio per parlare di un argomento molto spinoso: il concorso pubblico in Comune. "... ci sentiamo in dovere di evidenziare quanto emerso nel corso di questa selezione".

Ecco nella nota:

 

Rivelazioni Vincendevoli: Il Bando del Comune e la Premonizione Politica

Riguardo al bando di concorso per l'assunzione di un dirigente amministrativo-contabile a tempo indeterminato, pubblicato sull'albo pretorio dell'ente e sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 12 agosto 2022 e alla recente aggiudicazione con determina dirigenziale n.127 del 27 ottobre scorso, i consiglieri di opposizione del Pd e M5S, in una conferenza stampa tenutasi oggi a Palazzo di Città, portano all'attenzione della cittadinanza alcuni aspetti emersi durante l'analisi dei candidati ammessi alla prova.

“La trasparenza e la correttezza in ogni processo selettivo sono elementi fondamentali per garantire l'integrità delle istituzioni, e pertanto ci sentiamo in dovere di evidenziare quanto emerso nel corso di questa selezione. Eppure il bando in questione aveva attirato profezie più accurate di un mago con la sfera di cristallo! Quasi testimoniare un talento innato per predire il futuro della pubblica amministrazione. Girava voce della vincita ancor prima dell'annuncio ufficiale," affermano i consiglieri, "e non potevamo certo tirarci indietro da un pronostico tanto avvincente. Così, per sfida, ci siamo inviati una pec predittiva contenente il nome del futuro vincitore. E, a sorpresa, gli auspici si sono rivelati profetici!"

"È alquanto singolare," continuano i consiglieri, "che tra tante partecipazioni, la profezia ‘da corridoio’ si sia avverata, a testimonianza delle incredibili capacità predittive, che circolavano da tempo, tanto da anticipare il vincitore di un bando ancor prima che il concorso diventasse ufficiale. Un talento da far invidia a Nostradamus!”

In un gesto che potrebbe essere interpretato come audace premonizione politica, i consiglieri hanno dichiarato di essere disponibili a fornire la pec in questione per eventuali verifiche. Dopo aver presentato richiesta di accesso agli atti ed esaminato la documentazione i consiglieri confessano di non essere in grado di identificare irregolarità evidenti. Tuttavia sottolineano "Si ravvisano alcune anomalie quali ad esempio la composizione della commissione, che è più volte cambiata nel tempo. Un dettaglio che insieme a tutta la documentazione sarebbe opportuno far valutare attentamente agli organi competenti."

Inoltre, i consiglieri esprimono perplessità riguardo alla coincidenza che vede il vincitore già ben inserito nell'organigramma dell'ente, con incarichi fiduciari alle spalle. "E come non notare che il secondo in graduatoria è il segretario del Sindaco Masci, ora collocato al SUAP? Sembrerebbe che chi lavora nelle segreterie comunali abbia una marcia in più!"

I consiglieri di opposizione concludono la loro dichiarazione con una promessa: "Valuteremo di attivare verifiche a chi è preposto, perché la trasparenza e l'equità sono valori che devono caratterizzare ogni processo selettivo. La politica è un campo in cui talvolta si verificano situazioni sorprendenti, ma l'interesse della collettività richiede un'analisi attenta e risposte chiare e certe coincidenze meritano sicuramente un'occhiata più approfondita. Resteremo a disposizione per ulteriori approfondimenti al fine di assicurare che il processo decisionale rispecchi i valori di trasparenza e giustizia che tutti auspichiamo in una società democratica”.

“Non teniamo affatto a fare gli indovini ma potremmo estendere le nostre profezie anche alla conclusione della manutenzione degli asfalti cittadini!”

chiacchiere da ape