Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

Martedì, 09 Aprile 2024 12:13

Addestramento cani antidroga, studio: procedimento standard per valutare le capacità olfattive

Lo studio nella tesi di laurea dal titolo “Sviluppo di un metodo per la verifica periodica della funzione olfattiva nei cani operativi della Guardia di Finanza”

Si è discussa nella sessione di lauree di “Tutela e Benessere Animale” presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo, la tesi dal titolo “Sviluppo di un metodo per la verifica periodica della funzione olfattiva nei cani operativi della Guardia di Finanza”, della candidata Elettra Cagnazzo. Relatore della particolare tesi di laurea è stato il Prof. Andrea Mazzatenta della Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo, esperto di olfatto, con il contributo, quale correlatore, del Maresciallo Capo Francesca Micolucci, Istruttore Cinofilo in forza alla Compagnia della Guardia di Finanza di Giulianova. In rappresentanza, per il Comando Regionale Abruzzo, ha presenziato alla discussione della tesi anche il Comandante del Reparto, Capitano Domenico Massimiliano Cerra.

La studentessa, grazie alla disponibilità accordatale dal Corpo e alla collaborazione del Maresciallo Capo Francesca Micolucci, ha avuto la possibilità di assistere all’attività addestrativa dei cani antidroga in servizio sul territorio abruzzese e di essere coadiuvata per la raccolta dei dati statistici. Dette attività sono state svolte presso il Reparto giuliese dove, i cani specializzati, sono stati sottoposti a esercitazioni volte a individuare vari tipi di sostanze in quantità estremamente ridotte, al fine di valutare quale fosse la soglia minima in grado di essere percepita.

L’obiettivo dello studio, unico nel suo genere, è quello di fornire un procedimento standardizzato che possa essere utilizzato per valutare le capacità olfattive di ogni cane operativo della Guardia di Finanza e che sia ripetibile nel tempo dagli stessi operatori del settore.

chiacchiere da ape