Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 15 Aprile 2016 10:40

La Piazzetta di Montesilvano, da Facebook le foto in mostra a Porto Allegro

Scritto da Angela Curatolo
Un a foto postata sulla pagina fb La pizzetta di Montesilvano da Davide Cavuti. Un a foto postata sulla pagina fb La pizzetta di Montesilvano da Davide Cavuti.

Un evento fatto dai montesilvanesi per i montesilvanesi e per chi è curioso di conoscere la storia contemporanea della città, attraverso una mostra fotografica, macchina del tempo, e attività simbolo del luogo.

I bambini con calzettoni, calzoncini e fiocchetti, la città prima del boom degli anni '60, i luoghi d'incontro ormai scomparsi, la vecchia movida sul lungomare, i lavoratori, il trenino, vecchi casali non luogo più, le cerimonie, il mare...l'omaggio alle persone. Da qualche anno i montesilvanesi postano immagini di famiglia, cartoline custodite da tempo nell'album dei ricordi, pezzi della vita quotidiana che incastrati tra loro ricostruiscono la storia di Montesilvano e ne fanno affiorare l'anima. Una pagina diventata un patrimonio prezioso. E così La piazzetta di Montesilvano diventa una mostra non solo virtuale. Foto storiche, canti, delizie culinarie, “tutta roba di casa nostra” riunite in una sola manifestazione che si svolgerà da sabato 23 Aprile a domenica 1° maggio al centro Porto Allegro di Montesilvano. Organizzato da Spaziocomune, l'appuntamento, a cura di Marco Volpe e Teresa Cilli, nasce da una idea di Gianna Pulsone, moderatrice della pagina Fb, che dà il nome all'evento.“Dal nostro archivio di foto da voi piazzettari pubblicate, ne sono state estrapolate alcune e con la collaborazione di coloro che hanno messo a disposizione il proprio materiale privato, finalmente La Piazzetta di Montesilvano in Mostra".

La mostra fotografica è il leitmotiv della 6 giorni, accompagnata da esibizioni, in programma: sabato 23 aprile, ospite all'inaugurazione, il coro Montis Silvani, Drago e Aelios, con voce recitante, Teresa Cilli e Angelo Tarquinio, partecipa Tiziana Di Tonno. Domenica proseguirà con le voci bianche del liceo D'Ascanio.

Il 28/29 aprile saranno giornate dedicate all'ambiente e all'enogastromia e al burraco (sabato). La manifestazione si concluderà con la mostra dei Ddu botte, tipico strumento della zona e degustazioni.

Un omaggio alla terra e chi l'ama, da sempre, un viaggio nel tempo, tra le piccole cose e i grandi sorrisi, l'abbraccio con quel passato che cammina accanto ad ogni abitante, anche a chi non ha origini montesilvanesi.

Pagina Fb

Ultima modifica il Venerdì, 15 Aprile 2016 11:01