Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Scandalo dieselgate: Usa allargano indagine ad altri marchi

Attualità

Le autorità americane allargano l'indagine sulle emissioni diesel partite con Volkswagen ad altri marchi negli Stati Uniti per accertare se abbiano ingannato o meno.

 

 

Lo riporta il Financial Times, sottolineando che l'indagine riguarderebbe una ventina di modelli di Bmw, Chrysler, General Motors, Land Rover e Mercedes Benz. Intanto anche in Italia, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, l’Antitrust ha avviato un procedimento istruttorio, nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del gruppo in Italia. L'ipotesi istruttoria dell' autorità garante della Concorrenza riguarda la possibilità di una pratica commerciale scorretta in relazione alla vicenda relativa alla commercializzazione di autoveicoli e mezzi commerciali con caratteristiche qualitative e classe di emissione inquinante che sarebbero, nella realtà, inferiori ai valori dichiarati.

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
28893852