Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Visualizza articoli per tag: cena in bianco

Per partecipare alla Cena in bianco è necessario inviare una mail, entro giovedì 12 luglio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Pubblicato in Montesilvano

 Cuzzi: “Uno spettacolo di città con tantissimi invitati arrivati da ogni parte della regione”

Pubblicato in Intrattenimento

 

 

Una romantica nuvola bianca a Montesilvano Colle.

È stato uno spettacolo raffinato ed elegante quello che ha avuto luogo sabato sera in Piazza Calabresi. Così scrive il Comune di Montesilvano. Circa 700 le persone presenti alla seconda edizione della Cena in Bianco  - Unconventional dinner, l’evento, organizzato da Laura Di Gaetano, nell’ambito di FestEstiva 2016. I partecipanti hanno allestito la piazza con tavoli, sedie, stoviglie e tutto il necessario per decorare con raffinatezza la loro cena, tutto rigorosamente total white e nel rispetto dei valori fondanti dell’evento: Etica, Estetica, Ecologia, Educazione, Eleganza.

La serata è stata allietata da esclusivi spettacoli. Tra i tavoli, infatti, si sono esibiti sui loro trampoli due artisti de “La Tenda in Circolo”. La piazza è stata inoltre invasa dalle note classiche de “Gli Ottoni”, e da quelle tradizionali de “I Lupi della Majella”. I partecipanti si sono poi lasciati andare ai balli con il dj set di Cesare Sampò.

"La Cena in Bianco -  dichiara l’assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis – anche in questa seconda edizione è stata un grandissimo successo. Il colpo d’occhio creato da queste lunghe tavolate bianche era stupefacente. I partecipanti hanno curato  tutto nei minimi dettagli contribuendo a creare una serata spettacolare, resa ancora più esclusiva dalle esibizioni degli artisti presenti. Per Montesilvano è un orgoglio ospitare questa iniziativa, che è ormai un appuntamento di successo in tutte le più grandi città del mondo e che, anno dopo anno, anche nella nostra città sta attirando sempre più persone".

“Voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale -  dichiara l’organizzatrice Laura Di Gaetano – per la fiducia che anche quest’anno ci ha accordato, don Roberto e la parrocchia, nonché l’associazione culturale Montesilvano Colle e le sue contrade per la partecipazione attiva. Essenziali per la buona riuscita dell’evento sono stati inoltre Conad, Cartolibreria Cecchina, Acqua e Sapone, Patrizia Guarracino, Cartolibreria Hermes, Centro Estetico Onde di Bellezza, Pizzeria Los Chicos, Martina Carburanti, Casa Vinicola Monte Selva. Ma chi ha decretato il vero successo dell’evento sono stati i partecipanti che hanno mostrato entusiasmo, attenzione e cura nell’allestimento, contribuendo a creare uno scenario suggestivo”. Nel rispetto di uno dei valori di fondo dell’iniziativa, ossia l’ecologia, la piazza, al termine della cena, è stata perfettamente pulita e lasciata in ordine dai partecipanti stessi.

Molti gli apprezzamenti giunti per l’antico borgo che è stato valorizzato anche grazie all’iniziativa “Un borgo da scoprire”, con la quale sono state collocate una serie di targhe esplicative e piantine volte a facilitare la conoscenza e la visita della parte alta della città. La serata, durante la quale sono state raccolte le testimonianze sul White Book, è stata immortalata dai fotografi di Focus Art.

Pubblicato in Montesilvano