Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 21 Settembre 2019 13:02

Montesilvano/Nuova Pescara. Orsini, "tanti vantaggi e cittadini già votato"

Scritto da rednez

"Addirittura si oppongono quelli della Lega che vogliono il voto del popolo sovrano!" Orsini: "Ipocriti"

 

"Nel 2014 i cittadini di Montesilvano attraverso un referendum espressero la loro volontà a favore della nascita della Grande Pescara, ossia l'unione dei comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore in un unico grande agglomerato urbano metropolitano." Così in un post sul social Mauro Orsini presidente dell'assocaizone VitArte. "I cittadini hanno capito che i vantaggi sono tanti (l'unione fa la forza) tra i quali il diritto a finanziamenti cospicui e l'eliminazione degli inutili costi della politica. Ma a Montesilvano qualcuno si oppone al risultato del voto; addirittura si oppongono quelli della Lega (Sindaco & C.) il cui capo nazionale di recente ogni giorno ci rompe i maroni ricordando di andare al voto poichè il voto è l'espressione di un popolo libero contro gli inciuci e i privilegi della politica (Salvini con l'aspetto e la voce da salumiere ci ricorda ogni giorno che 'è la gente a decidere con il voto'). "

Conclude l'ex consigliere comunale e assessore alla cultura nella giunta Corodoma, "Fate pace con la testa. La presa di posizione di alcuni contro il referendum è grave, significa non riconoscere la volontà del popolo sovrano che viene sbandierata a giorni alterni: "se mi conviene voglio il voto, altrimenti il voto non serve".

"Ipocriti".