Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 09 Dicembre 2019 15:03

"Moschettiere d'Abruzzo – Premio Zimei". Premiati Masci, Lussoso e Pamio

Scritto da rednez
tutti i premiati tutti i premiati

Sabato 7 dicembre al Grand Hotel Adriatico di Montesilvano (PE) XV° edizione del "Moschettiere d'Abruzzo – Premio Zimei" riconoscimento che va, di anno in anno, agli abruzzesi che, attraverso la loro azione, hanno onorato la propria terra.

 

Il "Premio Zimei", nato nel 2005, ha visto premiati tra gli altri: Remo Gaspari, Gianni Letta, Giovanni Legnini, l'ammiraglio Venturoni, Franco Marini, Marco Pannella, il comandante della GdF Toschi, Carlo Delle Piane, Giorgio Benvenuto, Luigi Savina e Gianni Melilla. Ecco le eccellenze degli abruzzesi dell'anno premiate questo anno :

Carlo Masci – sindaco di Pescara; Roberto Di Vincenzo – editore ed imprenditore; Germano Di Mattia – attore e regista; Tony Pancella - pianista e compositore; Rocco Maragna – architetto ed urbanista; Gianni Lussoso – giornalista e scrittore; Vincent Scarza - produttore e regista teatrale televisivo e cinematografico; Massimo Pamio – poeta e saggista; Anthony Molino – psicoanalista e scrittore; Quintino Paluzzi – imprenditore.

Premio "alla memoria" a Giuseppe Mori – decano del giornalismo e "pioniere" della Rai in Abruzzo. "L'evento é stato dedicato al ricordo di Pinetto Maiella uno dei fondatori della nostra associazione" riferisce Geremia Mancini – presidente onorario "Ambasciatori della fame" che conclude "giunge alla sua quindicesima edizione entra nella storia di questa regione. Siamo orgogliosi di aver, anche quest'anno, raggiunto con il nostro premio uomini che hanno onorato l'Abruzzo."