Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 26 Febbraio 2020 19:42

Montesilvano. Torna la 6^ edizione del Trofeo di Running “Squillamantis”.

Scritto da redenz

La città di Montesilvano è pronta ad accogliere, il prossimo 05 aprile 2020, la 10Km dedicata a Gianni Fargione e Lorenzo Apolloni, due ex podisti che, a causa della sclerosi multipla, sono venuti a mancare nell’aprile 2015.

Squillamantis è un appuntamento che ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle attività della UILDM (Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare) Pescara-Chieti, con l'obiettivo principale di offrire ai ragazzi con difficoltà, la possibilità di vivere quanto più possibile occasioni di socializzazione e svago. Giovedì scorso 20 febbraio, nella sala convegni del Sea Lion Hotel di Montesilvano, c’è stato un incontro tra gli organizzatori dell’evento: Graziano, Max e Mario, e alcuni noti imprenditori abruzzesi, per far conoscere questo Trofeo e far avvicinare nuove realatà per far continuare a vivere un appuntamento prestigioso, che richiama molte persone unite dall’unico scopo di raccogliere fondi per l’UILDM. Domenica 05 aprile, si partirà alle ore 10:00 e dal’inizio di Via Aldo Moro a Montesilvano (lungomare) per poi toccare vari punti della città fino ad arrivare, per la prima volta, anche sul territorio di Città Sant’Angelo attraversando il nuovo ponte “Filomena Delli Castelli” per poi tornare al punto di partenza. Un bel percorso che permettera di coprire i 10Km nel segno, in primis, della benificenza, in secundis, dello svago e del divertimento.

L’idea di “Squillamantis”, nasce nell'estate del 2013, quando un gruppo di amici fa sì che un ex podista, Gianni Fargione, in quegli anni affetto da sclerosi multipla, possa rivivere attivamente le emozioni di una meravigliosa giornata di Sport, partecipando all'Ironman 70.3 di Pescara. Dopo questa esperienza, con altri ragazzi affetti dalla stessa patologia o da paraplegia, nasce l'idea di unire l'utile al dilettevole. Così nell’estate del 2014 Lorenzo Apolloni, anche lui come Gianni affetto da sclerosi multipla, ha creato il simbolo di "Squillamantis", una panocchia con i colori dell'arcobaleno contenente tre omini che nuotano, vanno in bici e corrono. Gianni Fargione e Lorenzo Apolloni, ci hanno lasciati per sempre nell'aprile del 2015 a distanza di circa 12 ore l'uno dall'altro. Quel gruppo di amici podisti, ancora oggi continua a portare avanti questa missione, organizzando ogni anno il Trofeo di Runnign, coinvolgendo e sensibilizzando sempre più persone per far conoscere la mission di Squillamantis.