Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Novembre 23rd, 2020
Speranza dal cordone ombelicale delle neo mamme contro i covid 19 Sono ...
Novembre 23rd, 2020
Sono complessivamente 24288 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo ...
Novembre 23rd, 2020
Questa mattina è stato pubblicato sul sito internet dell’Azienda Speciale ...
Novembre 23rd, 2020
Nel corso della mattinata si è tenuta udienza di convalida di arresto ...
Novembre 23rd, 2020
Taglieri: "del tutto inutile istituire una banca del plasma iperimmune se poi ...
Novembre 23rd, 2020
Sono iniziati come previsto questa mattina i lavori di riqualificazione di via ...
Novembre 23rd, 2020
La Giunta comunale posticipa a febbraio il pagamento del saldo Tari di dicembre ...
Novembre 23rd, 2020
un alterco verbale sfociato nell’aggressione fisica e lesioni E' un operaio ...
Novembre 21st, 2020
Il Pescara esce sconfitto per due reti a zero dal Mazza di Ferrara, al termine ...

Spettacoli e Cultura

Novembre 23rd, 2020
Mostra retrospettiva (a cura di Antonio Gasbarrini) One Gallery, L'Aquila, ...
Novembre 23rd, 2020
“Orange the World", Ananke, torre illuminata; iniziativa Codice Rosso del ...
Novembre 21st, 2020
 Dopo la pubblicazione della “Flora del Parco Nazionale della Majella”, sulla ...
Novembre 21st, 2020
Eduscopio colloca al 3° posto in Abruzzo la scuola diretta dalla ds Maria ...
Novembre 20th, 2020
 Il Parco Nazionale della Majella e i Comuni dell’Area Casauriense (Bolognano, ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
Sono complessivamente 24288 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a
Sono iniziati come previsto questa mattina i lavori di riqualificazione di via Tirino, nel tratto tra via Musone e la
La Giunta comunale posticipa a febbraio il pagamento del saldo Tari di dicembre per tutte le utenze Data
un alterco verbale sfociato nell’aggressione fisica e lesioni E' un operaio 25enne di Casoli, arrestato ieri sera
"La Festa dell’albero non è un appuntamento sul calendario da liquidare con un’occhiata distratta o con sufficienza, ma
Mercoledì, 11 Marzo 2020 18:44

Covid 19/Animali. Passeggiatina con il cane e autocertificazione per le gattare

Scritto da P.V.

Come prendersi cura degli animali in tempo di Covid-19? L'Enpa (Ente nazionale protezione animali) ha diffuso a tal proposito un vademecum.

"Gli animali non trasmettono il coronavirus - premette l'ong -. Va tutelato il 'bene salute', e questo è chiaramente scritto nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020; il 'bene salute' di umani e non umani".

Si può quindi uscire all'aperto con il proprio cane: "Il decreto non vieta lo spostamento di uomini e animali all'interno dello stesso Comune di residenza - spiega l'Enpa -. Fare una passeggiata con il nostro cane è necessario per il suo benessere e anche per il nostro". Secondo l'ong "la gattara autorizzata deve continuare a occuparsi della sua colonia felina, in quanto la circostanza è uno 'stato di necessità': i gatti (che sono tutelati dalla legge) non sarebbero infatti accuditi e alimentati e sarebbero esposti a maltrattamento e a abbandono. Le gattare devono avere una autocertificazione in cui si dichiara lo stato di necessità".

Si può continuare a fare volontariato per gli animali in una struttura, ma "occorre innanzitutto rispettare il principio della limitazione degli spostamenti. Quindi si può continuare a fare volontariato solo quando strettamente necessario per gli animali. È necessario compilare il modello di autocertificazione in cui si dichiara lo stato di necessità".

"Le adozioni di animali nei rifugi non sono sospese - scrive ancora l'Enpa -. Tanto viene affermato anche in una circolare del ministero della Salute a proposito delle prestazioni differibili e indifferibili. L'adozione di animali è considerata 'differibile' solo al fine di limitare lo spostamento degli umani, ma non è né vietata né sospesa". Si deve continuare a segnalare alla Polizia municipale animali vaganti feriti o in difficoltà: "Per il Ministero della Salute, il soccorso o il recupero di animali vaganti o feriti è una prestazione 'indifferibile'".

L'Enpa chiarisce infine che "la circolazione delle merci e la loro produzione non ha subito alcuna limitazione. Non c'è pertanto alcun timore in merito alla disponibilità, anche in futuro, di pet food". ANSA

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Marzo 2020 18:50

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31788842

Powered By PlanetConsult.it