Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 03 Giugno 2020 16:12

Escursione con cantastorie al Bosco di S. Antonio

Scritto da kim redy
Marcello Sacerdote Marcello Sacerdote

7 giugno, dalle ore 9.30 con ritrovo presso il piazzale antistante il Bosco di S. Antonio (Strada Provinciale 55 tra Cansano e Pescocostanzo) escursione narrata con storie tradizionali e musica popolare a cura di Marcello Sacerdote, organizzata dalle guide di Trekking Abruzzo in collaborazione con CuntaTerra.

Un appuntamento che unisce Natura e Teatro, in una modalità che in questo periodo storico è particolarmente congeniale alla ripresa di attività culturali da svolgere con estrema osservanza delle norme di sicurezza previste in questa fase di superamento del contagio. Un cammino adatto a tutti, dedicato in particolare alle famiglie e ai bambini, in uno dei luoghi più significativi e affascinanti del Parco Nazionale della Majella. Un ritorno necessario, con il giusto rispetto alla tutela della salute, a quelle attività umane fondamentali per garantire il benessere psicofisico ed emotivo di ogni persona.

Il Bosco di S.Antonio è da sempre sinonimo di paesaggi fiabeschi e per Fulco Pratesi è "la più bella ed antica tra le rare foreste di fondovalle abruzzesi".

Riserva Naturale sin dal 1985, poi ricompresa nel 1995 nel Parco Nazionale della Majella, si estende ad occidente delle ultime propaggini meridionali del massiccio montuoso della Majella, tra le pendici del monte Pizzalto e del monte Rotella. Nel 2012 al Bosco di S.Antonio è stato dedicato il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, perchè luogo particolarmente denso di valori di natura e di memoria. "Cammineremo alla scoperta di questo autentico santuario della natura e della civiltà pastorale", accompagnati da MARCELLO SACERDOTE (attore, contastorie e musicista popolare), membro e fondatore di CuntaTerra, realtà culturale abruzzese nata nel 2018 che si dedica alla ricerca, creazione e formazione nel campo del teatro, della musica e delle arti popolari. "Cuntaterra è terra di racconti, orizzonte di esperienze personali e collettive, punto d'incontro, dove ritrovarsi per condividere momenti di cultura, arte e socialità".

PROGRAMMA ESCURSIONE L'escursione è rivolta agli adulti e ai giovani da 8 anni in su. Durata: 5 ore circa compreso le soste Difficoltà: E (Escursionistico) Dislivello: 320 m ca.

Equipaggiamento: zaino, scarponi da trekking, strati termici (pile), giacca a vento, strato antipioggia, cappello, occhiali da sole, crema solare, bastoncini da trekking; facoltativi il binocolo e la macchina fotografica.

Pranzo al sacco autogestito Appuntamento: ore 9:30 nel piazzale situato all'ingresso del Bosco di S. Antonio ( Strada Provinciale 55 tra Cansano e Pescocostanzo). Manca l'usuale appuntamento a Pescara perchè in questo periodo sconsigliamo la condivisione delle automobili.

Quota di partecipazione: € 20,00 Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE coordinamento Abruzzo: Giovanna Verrigni 338.3077205 Maria Di Gregorio 348.0036316 Prenotazione obbligatoria entro le ore 18:00 di venerdì 5 giugno. Ai partecipanti saranno inviati il Regolamento di Escursione in fase di Covid-19 e l'informativa "privacy coronavirus". Entrambi, studiati dalla Commissione Tecnico-Scientifica e Formazione di AIGAE, andranno letti con attenzione a casa e sottoscritti prima di iniziare l'escursione con le modalità che vi indicheremo.