Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 26 Novembre 2020 18:55

Città Sant'Angelo. L’Angolino riceve il premio “Penne Sconosciute”

Scritto da redenzx

 Il giornale dell’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo viene premiato dalla commissione del prestigioso premio

La sete di socialità, la sete di una scuola che cerca in un periodo di chiusura “sociale” forzata di restare viva, di diventare strumento di speranza per i suoi studenti. Una sete di socialità che ha colpito la commissione giudicatrice di “Penne Sconosciute” il famoso concorso nazionale di giornalismo scolastico del borgo senese che ogni anno premia i migliori giornali scolastici d’Italia e quest’anno ha premiato proprio il giornale dell’Istituto di Città Sant’Angelo.

“Un giornale denso di autenticità, di attualità, di vita” si legge nell’encomio di premiazione, un giornale che anche nel periodo di lock down ha continuato a dare voce alle emozioni degli studenti. – Il Premio – commenta la prof.ssa Franchi, direttore dell’Angolino – è una grande emozione e una conferma di quello che è stato sempre alla base di questo progetto: essere per i nostri studenti una palestra di apprendimento, un angolo per le idee dei nostri ragazzi, che osservano e comunicano la loro realtà, la loro verità”.

All’Angolino sono state dedicate dalla Commissione le parole dello splendido Articolo 9 della nostra Costituzione, quello relativo allo sviluppo della cultura e della ricerca, quello relativo alla tutela del paesaggio e del patrimonio storico ed artistico della Nazione. Il giornale scolastico dell’Istituto diretto dalla prof.ssa Lorella Romano entrerà a far parte dell’Emeroteca Piancastagnaio