Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 04 Dicembre 2020 16:20

Montesilvano/rimessione delega Rossi. Di Sante, "tensioni all'interno della maggioranza"

Scritto da redenz

Dopo la notizia di ieri di SiAmo Montesilvano, del ritiro della delega dell'assessore Damiana Rossi, corrado Di Sante, Rifondazione Comunista, commenta, "la giunta De Martinis vada a casa, totalmente inadeguati alle sfide per il futuro"

"L'Assessora Damiana Rossi entrata in giunta in quota Forza Italia e oggi espressione del gruppo SiAmo Montesilvano, ha rimesso le sue deleghe nelle mani del sindaco De Martinis, denunciando insieme a tutto il gruppo il non coinvolgimento nelle scelte della maggioranza di centrodestra".

Così il commento di Corrado di Sante, segretario provinciale PRC-SE Pescara.

"Dopo la tregua legata alla approvazione del bilancio in zona cesarini si riaccendono le tensioni all'interno della maggioranza, a poco più di un anno dalla sua elezione, la trionfale compagine del sindaco leghista è più litigiosa che mai, solo una sommatoria di interessi particolari. Senza una visione per la città, senza un progetto, la giunta De Martinis vada a casa, totalmente inadeguati alle sfide per il futuro. In queste condizioni è davvero ridicolo annunciare il nuovo Piano Regolatore Generale, piuttosto si impegnassero a fermare storture e speculazioni che sommano il peggio delle norme comunali e regionali avallate in maniera bipartisan nelle ultime consigliature".

Ultima modifica il Venerdì, 04 Dicembre 2020 16:34