Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 17 Gennaio 2022 16:01

PNRR. Senza Segretario Comunale, rischio Ente di perdere i fondi

Scritto da A:C.

Si possono perdere bandi. Lo denuncia il Segretario regionale dell’Udc, Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia

E’ emergenza segretari comunali, soprattutto nei piccoli e medi comuni della nostra regione. Lo denuncia il Segretario regionale dell’Udc, Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia e vice presidente del Consiglio nazionale dell’Anci, al quale, quotidianamente, si rivolgono molti sindaci per segnalare le difficoltà di dar seguito agli indirizzi programmatici delle amministrazioni, rallentando, se non impedendo, la gestione di molte funzioni, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria. 

“Opportunità storiche per la futura crescita dell’Abruzzo, che non possono essere sciupate. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza- sostiene Di Giuseppantonio-è parte di una più ampia e ambiziosa strategia anche per l’ammodernamento dell’Abruzzo. Riguarda in particolare l’aggiornamento delle strategie nazionali in tema di sviluppo e mobilità sostenibile; ambiente e clima; idrogeno; automotive; filiera della salute; scuole; infrastrutture.

“E’ necessario intervenire al più presto, occorre che il Governo colmi, con un decreto legge urgente, questa grave lacuna che individui una chiara ed incisiva linea di azione, per evitare che questa carenza si rifletta inevitabilmente sui cittadini – sottolinea Di Giuseppantonio -. E’ una situazione che si è determinata innanzitutto dai ritardi nell’indizione di concorsi per l'assunzione di nuovi segretari comunali. A Fossacesia, dove ricopro il ruolo di sindaco, non ho questo problema seppure il segretario generale che abbiamo è in convenzione con il Comune di Paglieta. In altre realtà, soprattutto nei centri più piccoli e non solo, che sono tanti nella nostra regione, è un problema riunire la Giunta, tenere sedute del Consiglio comunale e prendere decisioni anche urgenti. Si rischia insomma un grave immobilismo operativo. I comuni, oggi più che mai chiamati ad essere primo presidio territoriale dello Stato verso il cittadino – conclude Di Giuseppantonio – e la figura del segretario comunale assume un’importanza cruciale ai fini del corretto espletamento della direzione complessiva dell’Ente Locale, a garanzia irrinunciabile del buon andamento e della trasparenza della pubblica amministrazione ”.

De Poli, contrastare carenza segretari comunali o rischio è perdere sfida per accesso a fondi PNRR

"Bisogna intervenire per contrastare la carenza di segretari comunali nelle Amministrazioni, soprattutto nelle piccole realtà. E' una questione fondamentale soprattutto in vista della partita per l'accesso ai finanziamenti del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Chiediamo al Governo di intervenire e far fronte a questa situazione che rischia di impattare negativamente sulla vita delle comunità e dei cittadini". Lo afferma il senatore e presidente nazionale dell'Udc, Antonio De Poli. "Ho accolto l'appello del sindaco di Fossacesia (Chieti), Enrico Di Giuseppantonio, vicepresidente del Consiglio nazionale ANCI. Si rischia l'immobilismo a livello operativo nei Comuni. La figura del segretario comunale è chiave e assume un'importanza cruciale ai fini del corretto espletamento della gestione complessiva dell'Ente e per il suo buon andamento. E', infatti, un profilo che fornisce un supporto essenziale per guidare importanti settori dell'amministrazione. Il problema è ancora più presente soprattutto nei piccoli Comuni in un momento di grande emergenza come quello attuale".