Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Mercoledì, 26 Gennaio 2022 16:01

Shoah, le celebrazioni in Abruzzo.

Scritto da A.C.

Ecco le iniziative, diverse tra loro, nella regione

 Donato Fioriti, Presidente dell’Associazione Italia -Israele di Pescara: invitiamo, laici e  Cristiani, a recitare una preghiera

 "Nel giorno della ricorrenza internazionale della Shoah, come indicato dalla risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005, durante la 42ª riunione plenaria, nella considerazione e nel  rispetto dell’attuale pandemia che ogni giorno fa registrare una media di 400 decessi, preferiamo evitare assembramenti e incontri e invitiamo, laici e  Cristiani, a recitare una preghiera per quanto tragicamente accaduto durante il secondo conflitto mondiale”:
Così Donato Fioriti, Presidente dell’Associazione Italia -Israele di Pescara, aderente alla Federazione Nazionale Associazione Italia-Israele.

“Ci auguriamo- aggiunge Fioriti- che, nonostante qualche recente fatto di cronaca, la memoria di quanto avvenuto, suffragata “ad abundantiam" da documenti, atti e testimonianze, non permetta mai più che si ricada in pensieri, parole e omissioni, tanto più azioni, di matrice anti-ebraica ed anti-israelita. E’ in ogni caso utile una vigilanza attiva affinché ciò non accada!

Fossacesia, Sindaco celebra in video conferenza

Fossacesia s’appresta a celebrare la Giornata della Memoria, una ricorrenza internazionale stabilita dall'Onu nel 2005 per commemorare le vittime della Shoah. Fu scelta questa data per ricordare l'evento simbolico accaduto il 27 gennaio del 1945 quando le truppe dell'Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. In Italia, l'istituzione della Giornata della Memoria il 27 gennaio precedette di cinque anni la risoluzione dell’Onu. L'Amministrazione comunale di Fossacesia ha organizzato una videoconferenza sulla piattaforma Cisco a causa delle restrizioni sanitarie imposte per arginare il proliferare del Covid 19 e sarà trasmessa in diretta Facebook sulla pagina istituzionale del Comune. Alla videoconferenza parteciperanno gli alunni delle classi quinte della scuola Primaria e delle classi seconde della scuola Secondaria di Primo Grado. L'inizio delle celebrazioni in videoconferenza è previsto per le ore 10:30 con il saluto del Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio e dell’Assessore alla Cultura, Maura Sgrignuoli. Seguirà la proiezione del video “Il racconto di Anna Frank”, realizzato dal gruppo dei ragazzi del ‘Social Friends’ in collaborazione con Rita Frutti. “Nella ricorrenza che rende omaggio, in tutto il mondo, alle vittime della Shoah, celebriamo in forma necessariamente raccolta a causa della pandemia ma ugualmente sentita, nella commossa partecipazione della nostra comunità il Giorno della Memoria, ripercorrendo le pagine più buie della nostra storia per condividerne il significato e il profondo insegnamento – dichiarano il Sindaco Di Giuseppantonio e l’Assessore Sgrignuoli -. Lo facciamo insieme ai ragazzi di alcune classi che frequentano la nostra scuola per far conoscere loro cosa significa la deriva dell'odio antisemita della violenza disumana su ogni forma di diversità: religiosa, politica, etnica, sulle persone disabili e omosessuali. E’ importante documentare, parlare, capire quanto avvenuto perché non succeda più e prevalga sempre che la ricchezza dell'individualità, richiede sempre e comunque rispetto. Onorare il Giorno della Memoria significa non far venire meno la consapevolezza, la coscienza nell'agire, la responsabilità nei confronti degli altri, la necessità di difendere i diritti e la dignità che costituiscono il patrimonio della nostra umanità”.

Pescara, cittadinanza onoraria a Lisa Billig.

Consiglio comunale solenne convocato dal presidente Marcello Antonelli per giovedì 27 gennaio alle ore 11.00 nella celebrazione del Giorno della memoria e per il conferimento della cittadinanza onoraria a Lisa Billig Palmieri. Pescara ancora una volta protagonista sulla scena nazionale per le iniziative legate a una data significativa nel mondo per ciò che ha rappresentato la liberazione del lager di Auschwitz e il dramma epocale della Shoah. Va ricordato che Pescara è stata la prima città in Abruzzo e tra le prime in Italia ad aderire alla Giornata europea della cultura ebraica e che ha già assegnato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, all’Unione delle comunità ebraiche, alla Brigata Ebraica che ha combattuto per la libertà del nostro Paese e alle vittime e ai sopravvissuti della Shoah, come viene ricordato da una lapide apposta sulla facciata del Municipio che riporta una significativa frase del Vecchio testamento in italiano e in ebraico.

La cerimonia di consegna sarà seguita da una tavola rotonda sul tema «Seminare conoscenza per raccogliere memoria», con il contributo di eminenti personalità del mondo culturale e scientifico e il saluto del presidente della Regione Marco Marsilio, della presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello, della coordinatrice nazionale per la lotta all’antisemitismo Milena Santerini e la testimonianza della scrittrice Edith Bruck.

Lisa Billig, nata a Vienna da una famiglia ebraica, è emigrata a New York con i genitori dopo l’Anschluss dell’Austria nel 1938 e si è trasferita a Roma nel 1961. È rappresentante in Italia e presso la Santa Sede dell'American Jewish Committee ( AJC ) dal 2005 e in precedenza ha ricoperto questo stesso compito per la ADL (Anti-Defamation League) dopo aver lavorato nella sede romana del Congresso Mondiale Ebraico durante il Secondo Concilio Ecumenico Vaticano. Dal 1965 è corrispondente da Roma del Jerusalem Post ed è stata anche corrispondente della Radio Israeliana. Giornalista vaticanista, scrive per La Stampa - Vatican Insider articoli e approfondimenti in italiano e in inglese. I suoi reportage da Roma e dal Vaticano sui temi interreligiosi sono stati pubblicati su testate internazionali in inglese, italiano e tedesco. Ha raccolto nel corso della sua esistenza preziose testimonianze sulla Shoah direttamente dai sopravvissuti alla deportazione su cui terrà la relazione “Dialogando sulla Memoria”.

Questo il programma dettagliato

Shoah - Seminare conoscenza per raccogliere memoria

PESCARA | PALAZZO DI CITTÀ | SALA CONSILIARE
Evento in webinar - canale Youtube del Comune di Pescara

Ore 11.00 Consiglio comunale solenne

Conferimento della Cittadinanza onoraria di Pescara a Lisa Billig

Interventi del presidente del Consiglio Marcello Antonelli e del sindaco Carlo Masci

Ore 11.30 Piazza Italia

Deposizione di una corona di alloro alla base della lapide dedicata alle vittime della Shoah

Ore 11.45 Tavola rotonda

Promuovere la strategia varata il 5 ottobre 2021 dall’Unione europea contro l’antisemitismo e il sostegno alla vita ebraica (2021-2030)

Interventi:
Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo
Ruth Dureghello, Presidente Comunità Ebraica di Roma

Milena Santerini, Coordinatrice nazionale per la lotta all’antisemitismo
Edith Bruck, testimone della Shoah

- Lisa Billig, giornalista vaticanista, American Jewish Committee
  “Dialogando sulla Memoria” - Interviste e testimonianze sui sopravvissuti alla Shoah

- David Korn, pediatra IRCCS “Agostino Gemelli” di Roma
  “La funzione della memoria nei bambini: l’educazione interculturale”

- Franco Palmieri, scrittore, giornalista e direttore Museo La Memoria Giocosa in Roma
  “Il Museo della Memoria Giocosa: origini, storia e risorse nei percorsi didattico-culturali”

- Pierluigi Congedo, avvocato e docente al King’s College di Londra
  “Testimonianze tra generazioni, ebraico cristiane, in luoghi della memoria”

Modera: Federico Gentilini, Amicizia Ebraico Cristiana - Educals

Ore 12.50 Omaggio musicale

Chiara Antico, musicista, specializzata in Didattica della Shoah: J.S. Bach, Preludio dalla Suite I per viola

 L'Aquila. Giornata della Memoria, il cinema per non dimenticare

L’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” propone agli Istituti Scolastici un momento di riflessione, per non dimenticare le vittime dell’olocausto. Attraverso il prezioso contributo della settima arte, viene affrontato un tema molto doloroso e non certo facile da spiegare, ma è importante che anche i più giovani conoscano questi anni bui che hanno duramente segnato la storia del Novecento. Giovedì 27 Gennaio 2022 gli studenti della Provincia dell’Aquila avranno la possibilità di vedere in streaming il film La chiave di Sara di Gilles Paquet-Brenner (Francia, 2010). Julia è una giornalista americana che da vent'anni vive a Parigi. Indagando su uno degli episodi più ignobili della storia francese, il rastrellamento di tredicimila ebrei, incontra Sara e apprende la sua storia, quella di una bambina di pochi anni che riesce a sopravvivere agli orrori della guerra. La visione del film sarà seguita dall’approfondimento di Katiuscia Tomei che condurrà i giovani spettatori alla lettura del lungometraggio sotto il profilo cinematografico. L’iniziativa è stata promossa presso le sedi scolastiche provinciali grazie alla preziosa collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Abruzzo.

Nogreenpass manifestano anche per Shoah.

Domani manifestano i Nogreenpass in Abruzzo Marche Molise per la celebrazione della memoria della Shoah ogni 27 gennaio. Dichiarano Arina e Liberati: " la Shoah impegna moralmente ognuno di noi a riconoscere e denunciare nel VIRUS della discriminazione il primo segnale dell’orrore". Si legge in una nota: "Oggi come nel passato, ci stiamo imbattendo in forme di indottrinamento, e attraverso l’incapacità di sapere distinguere i fatti dalle opinioni: purtroppo anche gli slogan del passato cominciano a riecheggiare, insieme alla menzogna resa vera attraverso l’accanimento mediatico, ed agli strumenti di discriminazione sociali come il #greenpass. La paura e l'urgenza inducono a forme di pensiero non riflesse. Fermiamoci in silenzio, ad ascoltare la storia, per comprendere e distinguere la verità ed i valori fondamentali."

chiacchiere da ape