Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Martedì, 03 Maggio 2022 19:36

Abruzzo/Eventi. Appuntamenti di maggio: libri, teatro, incontri, cucina e altro.

Scritto da A.C.

Tanti appuntamenti per Maggio, ecco i primi annunciati.

 

Tortoreto. La prima edizione della Colline Teramane – Food&Wine Sustainable Economics Conference

Venerdì 06 maggio a partire dalle ore 15:00 a Tortoreto presso il Centro Congressi Salinello.

Il territorio della provincia di Teramo ed in modo particolare quello rurale delle Colline Teramane, si mette al centro di analisi e valutazioni economiche per fare il punto sullo stato dell’arte, interpretare le nuove tendenze e conoscere gli scenari futuri affinché, l’implementazione di nuove idee e metodologie, portino alla valorizzazione sostenibile del territorio, sia a livello ambientale che economico. Saranno questi i temi principali dell’evento Colline Teramane – Food&Wine Sustainable Economics Conference, conferenza pubblica partecipativa aperta a tutti. L’obiettivo è rafforzare il legame tra agricoltura, turismo e prodotti enogastronomici, tre comparti intimamente legati allo sviluppo di un territorio ma troppo spesso autonomi nei percorsi di sviluppo strategici. L’evento promosso da Confesercenti Teramo, Confcommercio Teramo e Comune di Tortoreto con la regia organizzativa dell’agenzia marketing AD MAIORA, è inserito all’interno del programma inaugurale della Fiera dell’Agricoltura Tortoretana, giunta alla terza edizione, che si svolgerà dal 06 al 08 maggio.

Pescara, mostra di Maurizio Ruzzi nello Spazio Bianco 

Verrà inaugurata sabato 7 maggio alle 18 la mostra di Maurizio Ruzzi nello Spazio Bianco di viale Regina Margherita a Pescara, con l'intervento del curatore e critico d'arte Massimo Pasqualone che, nell'invito, scrive che "C'è uno straordinario serbatoio di emozioni e di memoria, di storie e di malinconie che è la casa, luogo dove abita l'uomo nel suo essere più profondo, un erlebnis, come dicono i tedeschi, che gli fa vivere da un lato il tempo della storia, dall' altro quello della vita. Maurizio Ruzzi, in questa mostra pescarese, ci propone l'idea di un'arte che questi assunti li ha fatti propri, trasformandoli in superba bellezza, nella capacità che solo l'artista vero ha di dominare i vicoli della creatività, attingendo dalle sedimentazioni emozionali." "Ruzzi- continua Pasqualone- è una delle voci più significative del panorama artistico abruzzese e non solo, con riconoscimenti di pubblico e di critica davvero significativi." La mostra resterà aperta fino al 19 maggio negli orari di apertura della galleria

Orsogna e Crecchio. Secondo week-end di Artinvita – Festival internazionale degli Abruzzi

Una passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee e una performance itinerante inaugurano il secondo week-end di Artinvita – Festival internazionale degli Abruzzi. Giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 maggio il gastronomo pescarese Alessandro Di Tizio, dalle 10:30 a Pennapiedimonte, cura “C’era una volta un fiore da mangiare”, una camminata alla scoperta delle erbe selvatiche per bambini tra i 5 e gli 8 anni. Nel paesaggio abruzzese infatti sono per fortuna ancora presenti molte erbe spontanee: imparare a riconoscerle sin da bambini è un modo per imparare, giocando, a rispettare la natura e a tutelarla da adulti.

Venerdì 6 maggio Artinvita torna al teatro De Nardis di Orsogna, dove alle 21:00 sono sempre protagoniste Anne-Lise Binard e Antonia Valente, stavolta insieme al percussionista abruzzese Antonio Franciosa: sul palco va in scena la prima nazionale di “Fine serata”, performance di flamenco creata e ideata da Anne-Lise Binard, che ha chiesto a Franciosa di colorare col suono delle percussioni i movimenti della sua danza in collaborazione con la pianista Valente.

Un’altra prima nazionale è in programma sabato 7 maggio alle 21:00, con replica domenica 8 alle 19:00: nell’auditorium Santa Maria da Piedi di Crecchio, con lo spettacolo immersivo “Le Hurle”. È una storia che si svolge in un futuro parallelo, dove soccombe un mondo iperurbano: un uomo racconta con la voce sovraesposta di un sistema sull’orlo dell’estinzione, facendoci ascoltare i frammenti del mondo vivente e non vivente prima del silenzio finale. Regia e drammaturgia sono di Maya Boquet; testo e letture di Lancelot Hamelin; scenografie di Franck Jamin; composizioni sonore e performance di Paul Ramage; registrazioni suono d’archivio di Jocelyn Robert; video di Simon Rouby; direzione artistica, composizioni suono e performance di Alvise Sinivia; creazione luci e regia generale di Julien Soulatre; letture di Frédéric Stochl; traduzione in italiano di Andrea De Luca; acusmonium di Armando Balice.

Pescara, SpazioMatta, incontri su Archeologia industriale a Piano d’Orta

In occasione della Settimana del Patrimonio Culturale “Italia salvata, Italia da salvare” organizzata da Italia Nostra, nell’ambiente dello SPAZIOMATTA, in via Gran Sasso 53, antica struttura della tumultuosa formazione urbana pescarese, in diverse forme, si parla delle testimonianze di Archeologia industriale a Piano d’Orta, in Comune di Bolognano.

SPAZIO MOSTRA 5 – 12 maggio – 6,7,11,12 maggio: 10.00-13.00/18.00-20.30; 9 e 10 maggio: 10.00-13.00 • Una mostra fotografica di Mauro Vitale, che restituisce nel suo stile di osservatore attuale le immagini stranianti di un gigante ferito, di un organismo possente reso astratto dal suo disuso che oggi interroga il contemporaneo alla ricerca di un nuovo ruolo, proponendosi come paesaggio di altre vicende umane. • Un breve documentario di Claudio Sarmiento, responsabile anche del montaggio, riprese aeree di Nicola Genovesi, che ripercorre la storia di un luogo e di una comunità e dà conto del pluriennale impegno di Italia Nostra e per la sua difesa. • La illustrazione di un lavoro accademico di Ana Domenica Di Evangelista e Lorenzo Fosco sui caratteri architettonici e strutturali dell’edificio principale

TAVOLA ROTONDA giovedì 5 maggio, ore 18 • Un incontro con specialisti e testimoni sull’attualità ed il valore di quel patrimonio e sulle prospettive di valorizzazione. Partecipano: CLAUDIO SARMIENTO, Ex sindaco di Bolognano, autore di “Pane e veleno”, riflessione sulla fabbrica. MARCELLO BENEGIAMO, Storico dei rapporti tra industria e territorio in Abruzzo GIOVANNI DAMIANI, Biologo, vicepresidente nazionale di Italia Nostra. DINO DI CECCO. Ricercatore di storia del bacino minerario della Maiella Coordina MASSIMO PALLADINI, Presidente della Sezione di Italia Nostra, Pescara

Palmoli. Pizza Citra Festival, il primo festival della pizza e delle arti bianche

Sei giorni di degustazioni, incontri e laboratori dedicati al piatto più amato al mondo. Dal 2 al 7 giugno a Palmoli, in provincia di Chieti, arriva la prima edizione di Pizza Citra Festival, l’evento dedicato alla pizza e alle arti bianche. Sei giorni di degustazioni, show cooking e corsi con la partecipazione dei migliori pizzaioli d’Italia, che saranno un viaggio dal Nord al Sud dello Stivale per far rivivere le tante sfaccettature del piatto più conosciuto e amato al mondo. Il Festival, organizzato dall’associazione Non Più Soli aps con il patrocinio di Regione Abruzzo, Provincia di Chieti e Comune di Palmoli, sarà suddiviso in più aree tematiche. Ogni giornata sarà completata da un ricco programma di intrattenimento con una serie di show di musica, cabaret e dj set. Tra gli ospiti il noto attore abruzzese Federico Perrotta con lo spettacolo “Io sono Abruzzo”. L’ingresso all’iniziativa, che si terrà in contrada Cesana dalle ore 10.00 in poi, è gratuito. Spettacoli serali è necessario acquistare il biglietto, comprensivo del coupon per la cena, già disponibile su Ciaotickets.

Pescara, 2° Convegno di Medicina e Psicologia dello Sport: “La salute dello sportivo tra tutela e innovazione” 

6 maggio 2022, ore 9,30, Aurum - ‘La salute dello sportivo tra tutela e innovazione’ è questo il titolo del convegno di Medicina e Psicologia dello Sport in programma per il 6 maggio 2022, dalle 9,30 nella Sala Flaiano dell’Aurum di Pescara. L’iniziativa, a cura l’Associazione M.I.t.R.A. (Muoversi Insieme tra Realtà e Affini Onlus), con il contributo della M.d.S. srl (Medicina dello Sport) e del C.P.S. (Centro di Psicologia dello Sport), si avvale della direzione scientifica di Vittorio De Feo (Presidente FMSI Abruzzo, Medico specialista in Medicina dello Sport) e del patrocinio Comune di Pescara del Comitato Regionale Abruzzo FMSI dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Pescara, dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, del Comitato Regione Abruzzo CONI. Professionisti, studiosi e esperti di sport si ritroveranno per ragionare e approfondire a livello scientifico il legame tra medicina e psicologia dello sport nell’ottica dell’integrazione interprofessionale e multiprofessionale e interistituzionale. Testimonial dell’evento Francesca Salvatore, CT della Nazionale di Futsal Femminile, una delle prime donne a conquistare il patentino da allenatrice di primo livello (2013), prima in assoluto a vincere uno scudetto con il Montesilvano nella stagione 2010/2011.

L’iniziativa alla quale parteciperanno anche gli studenti del Liceo Scientifico Sportivo dell’I.I.S. Volta è riservata a 100 partecipanti tra medici con varie specializzazioni, biologi, dietisti, psicologi e tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare. Il convegno è gratuito e darà diritto a 6 crediti formativi. Per iscriversi è necessario registrarsi sul sito: www.nsmcongressi.it dove sono reperibili tutte le informazioni dettagliate.

L'Aquila MAxxi. "Le immagini in movimento sono idee"

Giovedì 5 maggio 2022 ore 11.30 | Teatro dell’Accademia di Belle Arti L’Aquila ore 18.00 | Sala Polifunzionale MAXXI L’Aquila L’Aquila, La Psicoenciclopedia possibile di Gianfranco Baruchello al centro di un doppio incontro Giovedì 5 maggio. Appuntamento alle 11.30 presso il Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila per "Le immagini in movimento sono idee" realizzato dall’Abaq e alle 18.00 al MAXXI L’Aquila.

Al centro degli appuntamenti la presentazione di questo volume d’artista, frutto di un imponente e complesso progetto concluso nel 2020, commissionato a Gianfranco Baruchello e pubblicato dall’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani in cui, attraverso un sistema di relazioni e adiacenze inattese, l’autore oggi novantottenne in 816 pagine inserisce più di 1200 voci ordinate alfabeticamente e 200 tavole a doppia pagina. Le voci derivano da scritti editi e inediti, appunti e trascrizioni di sogni di Baruchello, mentre le immagini sono un risultato “possibile” di un lungo lavoro di riorganizzazione di materiali preesistenti. L'opera è realizzata in una tiratura di 250 esemplari firmati e corredati da una serigrafia di Gianfranco Baruchello oltre che dal volume Note a margine. L'arte come esperimento del sapere di Carla Subrizi.

Pescara. Flirtango. Storie di corteggiamento e di amore - Concerto spettacolo

30 maggio 2022, ore 21.00 - Tricalle Sistema Cultura, Chieti Avalon Progetto Tango e Tricalle Sistema Cultura -Concerto Spettacolo “Flirtango. Storie di corteggiamento e di amore”.

L’orchestra suonerà brani del tango tradizionale fino a Piazzolla, in un excursus appassionante e coinvolgente, mentre i ballerini interpreteranno diversi brani del repertorio, raccontandoci, attraverso la loro danza, che cos’è il ‘flirteo’, quel gioco di sensualità, affettività e romanticismo che il tango tramanda. Flirtango nasce nel 2016 da un’idea di Mariano Navone, ballerino e musicista (bandoneón) che si concretizza nella formazione di un quartetto costituito dalla pianista italiana Alessia Rorato, dalla chitarrista e cantante uruguaiana Natalia Meyer e dalla violinista spagnola Carla Mulas. L’ensamble è quindi composta da quattro musicisti internazionali, specializzati nella ricerca ed esecuzione nei brani più autentici e particolari del repertorio del tango e della milonga. Lo spettacolo si terrà il prossimo 30 maggio alle ore 21,00 presso il centro di produzione culturale Tricalle Sistema Cultura nella ex chiesa di Santa Maria del Tricalle a Chieti. Per Informazioni, prenotazioni e acquisto biglietti (costo 18 euro) è necessario chiamare il 338.800.8599 o il 3929894739 oppure è possibile recarsi presso i Luoghi dell’Anima in via di Sotto 120/8, Pescara

Teramo. "Musica & Libri al Braga"

Sabato 7 maggio alle ore 17:30 si terrà il quarto appuntamento con "Musica & Libri al Braga", la rassegna di presentazioni editoriali con preludio musicale nata dalla collaborazione della casa editrice teramana Ricerche&Redazioni col Conservatorio Musicale "G. Braga” di Teramo. Per l'occasione, l'archeologa Paola Di Felice presenterà il suo libro sulla "Stele di Bellante”: a dialogare con l’autrice, il sindaco di Bellante Giovanni Melchiorre. Il preludio musicale sarà affidato alla pianista Elisa Casimirri che eseguirà di Pëtr Il'ič Čajkovskij "Lo schiaccianoci", op. 71a, Suite dal balletto. L'appuntamento è a Teramo in Corso San Giorgio 14, con ingresso libero fino a esaurimento posti: obbligo di utilizzo della mascherina.

Pescara. Il mondo secondo Philip Dick

Venerdì 6 maggio 2022,ore 17, presso Libreria Ubik Carlo Pagetti presenta il suo libro introduce Paolo Ferri (associazione Spirito del Tempo, Tempi Moderni - Festival del '900) Philip K. Dick morì prematuramente il 2 marzo 1982, alla vigilia dell’uscita nelle sale cinematografiche del film Blade Runner di Ridley Scott, tratto dal suo Do Androids Dream of Electric Sheep?

Nacque in quel momento il mito di uno scrittore che, fino ad allora, aveva condotto un’esistenza marginale e per molti aspetti problematica, passando anche attraverso l’esperienza della droga e manifestando, verso la fine della sua vita, inclinazioni misticheggianti ai limiti della paranoia. Non si può ignorare la connessione tra dimensione autobiografica e genesi delle opere, ma neppure dimenticare che, come narratore visionario, Dick trascende la sua biografia. Il lavoro critico compiuto da Carlo Pagetti nell’arco di quarant’anni sulle opere di Philip K. Dick – dai romanzi distopici e di fantascienza a quelli realistici, recuperati solo dopo la morte dello scrittore, fino alle raccolte di racconti – fa emergere proprio come lo “Shakespeare della fantascienza” abbia saputo costruire, libro dopo libro, un convincente discorso estetico che non riguarda solo la narrativa fantascientifica, ma l’arte del romanzo nell’epoca della postmodernità. Regalando ai lettori una serie ineguagliabile di mondi, dispersi nello spazio e nel tempo, nei quali riverberano le idiosincrasie dell’uomo del Novecento e di tutta la sua (la nostra) epoca.

L’Aquila: sarà presentato il romanzo C’era una volta un re… di Giovanna Chiarilli

Intervengono Goffredo Palmerini, Angelo De Nicola, Francesca Pompa e Roberto Nobile.

A distanza di dieci anni dall’adattamento teatrale, Giraldi Editore pubblica “C’era una volta un re…” di Giovanna Chiarilli, la storia di quattro amiche che si ritrovano a ricordare quelli che volevano essere “i migliori anni della nostra vita” leggendo il diario dell’anno della maturità. Insieme faranno un tuffo nel passato perdendosi dietro storie, volti, tradimenti e rivelazioni, ognuna pronta a regalare altre sfumature ai dolori e alle emozioni, ad aggiungere il proprio tassello come a voler ricostruire un puzzle grande quanto le aspettative di quegli anni. Il romanzo verrà presentato a L’Aquila il prossimo 7 maggio, alle ore 17, presso la ONE GALLERY, in Via Roma, 67. A “raccontare” la storia di “C’era una volta un re…” Goffredo Palmerini, giornalista e scrittore nonché Ambasciatore dell’Abruzzo nel mondo, e Francesca Pompa, direttrice della One Gallery e della One Group Edizioni. A moderare l’incontro Angelo De Nicola, una vita dedicata alla scrittura sia come giornalista sia come autore di numerose pubblicazioni. Interverrà l’attore Roberto Nobile che leggerà alcuni brani del romanzo. La prefazione al romanzo è di Marco Cavallaro, la postfazione di Monica Guerritore. I proventi delle vendite sono destinati alla Fondazione per la ricerca oncologica “Foro” del Prof. Enrico Cortesi.

Chieti, Il Rinascimento dei Bambini

Giovedì 5 maggio, alle 11, nell'androne del palazzo della Provincia di Chieti, sarà inaugurata la mostra Il Rinascimento dei Bambini, che conclude il percorso progettuale Scuola e Volontariato del CSV Abruzzo. L’esposizione è in programma a Chieti, dal 5 all’11 maggio, nell’androne del Palazzo della Provincia, in corso Marrucino 97 negli orari 10-13 e 15-19.

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Maggio 2022 20:17

chiacchiere da ape