Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 16 Maggio 2022 17:27

Peter De Paolo (Di Paolo) grande ingegnere sanitario in Massachusetts.

Scritto da rednez

Era nato a Cansano, in provincia dell’Aquila, nel 1908. Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame” racconta la sua storia.

Peter De Paolo (Di Paolo) nacque a Cansano, in provincia dell’Aquila, il 14 dicembre del 1908, da Domenico e Anna Lepore. Ebbe due fratelli Anthony e Daniel e una sorella Theresa (sposata Peloza). Fu ingegnere sanitario, batteriologo, ingegnere civile ed edile. Il padre emigrò una prima volta, nel 1890, a Denver in Colorado. Peter si formò al “Collegio Ovidio Nasone” di Sulmona, al “Regio Istituto Tecnico” dell’Aquila e all'Università di Roma dove, nel 1929, conseguì il diploma di ingegnere sanitario. Nel 1930 morì il padre e la madre decise di emigrare a Boston in Massachusetts. Nello stesso anno lui la raggiunse e sbarcò ad “Ellis Island” dal transatlantico “Conte Grande”. Poiché non aveva studiato inglese Peter iniziò a lavorare come becchino in un cimitero per pagarsi la scuola serale “Phillips Brooks” (dove si laureò il 16 aprile 1931). Seguì corsi post-laurea presso il “Massachusetts Institute of Technology”, la “Minnesota, National Institute of Health” a Bethesd nel Maryland e alla “Northeastern State College” in Oklahoma. Ormai perfettamente bilingue divenne un personaggio di prestigio nelle organizzazioni politiche, religiose e sociali italo-americane e tornò a esercitare la professione di ingegnere sanitario. Dal 1934 al 1938 fu responsabile degli studi sulle risorse idriche per il “Massachusetts State Planning Board” e del dipartimento idrico e igienico-sanitario di “Fort Devens” ad Ayer e Shirley in Massachusetts. Questo lo portò ad avere una importante posizione presso la “U.S. Public Health Division a Bethesda” ma successivamente, nel 1943, si dimise per tornare nell'area di Boston e lavorare come ingegnere sanitario e batteriologo presso la catena di motel e ristoranti della “Howard D. Johnson Co.” di Quincy. Nel 1966 lasciò la “Howard D. Johnson Co.” e intraprese una carriera nel servizio pubblico con il “Commonwealth of Massachusetts” e la città di Boston. Andò in pensione nel 1980. Peter sposò, nel 1946, Antonina Decina che gli diede quattro figli: Joeann, Peter Jr., Paul e Lisa. Peter De Paolo (Di Paolo) morì il 22 giugno 1986 a Marshfield nel Massachusetts.