Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

 
Lunedì, 19 Giugno 2023 17:19

Arriva l’estate e il MAXXI L’Aquila 

Dal 22 giugno, per 5 settimane, saranno presenti in città protagonisti di primo piano del panorama culturale e letterario italiano pronti ad animare, insieme ai giovani talenti musicali, il museo fino alla fine di luglio.

Fra loro: i finalisti del Premio Strega Poesia 2023 – Silvia Bre, Umberto Fiori, Vivian Lamarque, Stefano Simoncelli, Christian Sinicco –, il giornalista Fabrizio Rondolino, la scrittrice Claudia Durastanti e la zoologa Mia Canestrini. L’artista Danilo Bucchi sarà invece protagonista del giorno di inaugurazione con una sua installazione.

Il cartellone, patrocinato dal Comune dell’Aquila, è realizzato grazie alla collaborazione e al vivace confronto con il Conservatorio Statale di Musica “A. Casella”,per i concerti di cui saranno protagonisti giovani musicisti in formazioni cameristiche, e con l’Associazione L’Aquila Film Festival per la rassegna cinematografica del venerdì che si articola in cinque proiezioni di pellicole già considerate dei grandi classici. L’evento inaugurale invece, è a cura di Pinewood, uno dei festival più importanti del centro Italia (14-16 luglio - L’Aquila). Grazie all’impegno di Cassa Depositi e Prestiti (CDP) saranno programmate due visite guidate gratuite alla mostra Marisa Merz Shilpa Gupta visibileinvisibile. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. ORARI ESTIVI A partire dal 22 giugno, il Museo prolunga le aperture secondo gli orari estivi e accoglie i visitatori dal mercoledì alla domenica, dalle 11 alle 19. Invariati, invece, gli orari della sala Studio aperta dal mercoledì alla domenica dalle 9 alle 18. Tante le visite guidate in programma durante l’estate per scoprire le opere della mostra in allestimento, dedicata a Marisa Merz e Shilpa Gupta, in dialogo con le meraviglie di Palazzo Ardinghelli. Tutte le date saranno pubblicate sul sito maxxilaquila.art/eventi e hanno un costo di €5 (su prenotazione o fino a esaurimento posti) con acquisto del biglietto di ingresso ridotto al museo. L’ECCEZIONE Gli appuntamenti verranno ospitati nella corte di Palazzo Ardinghelli e in Piazza Santa Maria Paganica dove, grazie al patrocinio e al sostegno del Comune dell’Aquila, il MAXXI L’Aquila in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila ha realizzato L’eccezione, struttura temporanea progettata e costruita da un gruppo di studenti del Corso di Studi in Ingegneria Edile – Architettura, guidati dall’architetto Giuseppe Grant con lo scopo di offrire alla cittadinanza un nuovo spazio ad uso collettivo utile anche a ospitare eventi.

Il tema centrale dell’installazione è il gioco inteso come occasione di nuove relazioni tra le persone e con la piazza. L’eccezione si presta per le sue forme a vari usi: non è solo una rampa da skate, un palco per eventi, o una gradonata, ma una struttura capace di accogliere le libere interpretazioni che le persone saranno in grado di dare. Una volta smontata, la struttura sarà donata a un’associazione locale. INAUGURAZIONE Giovedì 22 giugno alle 17 in Piazza Santa Maria Paganica, il Direttore di MAXXI L’Aquila, Bartolomeo Pietromarchi con l’Assessore al Turismo del Comune dell’Aquila, Ersilia Lancia, presenterà l’intero cartellone insieme ai rappresentanti delle istituzioni che hanno collaborato alla sua realizzazione grazie a quel dialogo serrato con il territorio che ormai è un tratto distintivo del museo e delle sue iniziative. Saranno poi presenti il curatore del 74° Premio Michetti Costantino D’Orazio e Andrea Lombardinilo, Presidente della Fondazione Michetti, per presentare la collaborazione con il MAXXI L’Aquila per il Premio Michetti Giovani che porterà nella project room del museo, fino al 16 luglio, le opere della finalista Gaia Liberatore, studentessa dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dopo la presentazione, dalle 18 fino a tarda notte a ingresso gratuito, Piazza Santa Maria Paganica si trasformerà in un dance floor per la serata organizzata in collaborazione con Pinewood. Dj set di DJ Red, Emmanuelle, Serena Di e Stefano Cattivera. La corte di Palazzo Ardinghelli, nella stessa giornata, ospiterà.0 di Danilo Bucchi, un video fruibile tramite QR code, in cui una mano invisibile disegnerà le figure antropomorfe tanto care all’artista e riprese anche in Volume V.15, 2023 opera scultorea presentata contestualmente sempre nella corte del museo.

Domenica 25 giugno, MAXXI L’Aquila ospiterà l’Associazione “Il Miracolo Bianco delle Mani” per l’International Lace Day con dimostrazioni delle differenti tecniche di merletto, laboratori e una esposizione dei manufatti. La collaborazione continuerà per nei mesi a seguire con “I Sabato del merletto”: nei giorni sabato 24 giugno, 26 agosto, 23 settembre e 28 ottobre 2023 saranno presenti in museo piccoli gruppi di merlettaie provenienti da tutta Italia per laboratori didattici e dimostrazioni. Il cartellone estivo entrerà poi nel vivo da giovedì 29 giugno e continuerà fino a giovedì 27 luglio.

Cinque appuntamenti cinematografici, ispirati alla mostra Marisa Merz e Shilpa Gupta visibileinvisibile, compongono la rassegna realizzata in collaborazione con L’Aquila Film Festival e ospitata nella corte di palazzo Ardinghelli per cinque giovedì alle ore 21. Primo titolo in programma il capolavoro di Kim Ki-duk Ferro 3 (29 giugno); per affrontare poi una riflessione sempre attuale sugli effetti della tecnologia sulle nostre vite affrontata in Visitors di Godfrey (6 luglio). Si viaggia poi fino a Los Angeles per il noir onirico Mulholland Drive di David Lynch (13 luglio) e da lì ci si sposta alla Calabria raccontata dal suggestivo Le quattro volte di Michelangelo Frammartino (20 luglio). Completa il ciclo di proiezioni Dancer in the dark di Lars von Trier (27 luglio), opera ricca di vitalità intellettuale che offre un affondo sul potere del cinema e in generale dell’arte.

In programma tre talk che si terranno nella corte a esedra di Palazzo Ardinghelli il venerdì dalle 19. Nel primo (30 giugno) verrà raccontato il progetto Spaziale per il Padiglione Italia della 18. Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia, a cura di Fosbury Architecture. L’allestimento raccoglie in un racconto unitario nove progetti, tra cui l’esperienza dell’ospedale incompiuto (Uccellaccio) di Ripa Teatina (CH), con protagonisti lo studio HPO e la scrittrice Claudia Durastanti come advisor. A seguire, il 7 luglio, Mia Canestrini e Fabrizio Rondolino autori rispettivamente di Nelle terre dei lupi e Compagni di viaggio si confrontano sul rapporto tra animali e uomini per comprendere quanti insegnamenti possiamo acquisire dall’ascolto e dall’osservazione attenta della natura animale. Nelle loro riflessioni, gli autori saranno introdotti e accompagnati dal presidente della Fondazione MAXXI, Alessandro Giuli. Per concludere, il MAXXI L’Aquila accoglierà Silvia Bre, Umberto Fiori, Vivian Lamarque, Stefano Simoncelli e Christian Sinicco finalisti del Premio Strega Poesia 2023, ultimo riconoscimento istituito dalla Fondazione Bellonci per dare visibilità a questo genere e alla sua varietà. L’evento è realizzato in collaborazione proprio con la con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, oltre a Strega Alberti Benevento, Gabinetto Vieusseux, e Parco archeologico del Colosseo, media partner Maremosso; sponsor tecnico IBS.it. MUSICA La proposta musicale dell’estate del MAXXI L’Aquila nasce dalla collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “A Casella”. Quattro le formazioni che si esibiranno sul palco di Santa Maria Paganica il sabato a partire dalle 19.30: il 1° luglio sarà la volta del Trio Nuovo che propone un organico originale dalla sonorità affatto banale con la chitarra di Yari Biferale, la fisarmonica di Riccardo Laoreti, e il violoncello di Sara Lukaci. Sabato 8 luglio sale sul palco del MAXXI L’Aquila il 99 Sax Quartet, formato da quattro giovani sassofonisti aquilani: Pietro Cocciolone, Samuele Cocciolone, Eleonora Di Marco e Loreto Organtini. Ritmi e suggestioni diverse per il terzo appuntamento in programma il 15 luglio con i Solisti del Casella, quintetto composto da noti concertisti e docenti del Conservatorio dell'Aquila del Dipartimento di Musica tradizionale impegnati nel raccontare i repertori di differenti tradizioni musicali. Ultimo appuntamento il 22 luglio con il Modern Ensemble Casella e il suo repertorio che propone brani jazz moderni e contemporanei, con incursioni dalla musica brasiliana e r’n’b.

Gli appuntamenti del programma di intrattenimento culturale del MAXXI L’Aquila e le tante collaborazioni con il territorio riprenderanno poi da fine agosto fino al 14 settembre, data di inizio della terza edizione di Performative, festival internazionale di performance d’arte, danza, musica e teatro del MAXXI L’Aquila che trasformerà, come nelle precedenti edizioni, il capoluogo abruzzese, nella capitale della performance.

Ultima modifica il Lunedì, 19 Giugno 2023 17:23

chiacchiere da ape