Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
 
 

Lunedì, 15 Aprile 2024 10:41

Nel pomeriggio brusco aumento delle temperature

 tra martedì e mercoledì, instabilità in aumento e temperature in generale diminuzione

Previsioni a cura del Tecnico Meteorologo Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.org

Il promontorio di alta pressione che nel fine settimana ha favorito condizioni di tempo stabile, soleggiato e temperature ben al disopra delle medie stagionali, tenderà gradualmente ad attenuarsi a partire dalle prossime ore e, di conseguenza, corpi nuvolosi provenienti dalle regioni nord-africane tenderanno ad estendersi verso le nostre regioni centro-meridionali, mentre una perturbazione di origine nord-atlantica tenderà ad avvicinarsi alle nostre regioni settentrionali dal pomeriggio-sera e sarà preceduta da un rinforzo dei venti dai quadranti meridionali (Libeccio, Garbino sul versante adriatico) che daranno luogo ad un temporaneo brusco aumento termico sul settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise tra stasera e la mattinata di martedì. Successivamente, tra martedì e mercoledì, la perturbazione attraverserà la nostra penisola favorendo un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche con instabilità in aumento e temperature in generale diminuzione, anche sensibile sul versante adriatico. Torneranno a manifestarsi annuvolamenti, rovesci, temporali e tornerà la neve sui rilievi appenninici al disopra dei 1500 metri circa, almeno stando ai dati attuali; gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, la persistenza di condizioni di instabilità per gran parte della settimana, con temperature decisamente più basse rispetto ai valori che abbiamo raggiunto in questi ultimi giorni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con nubi medio-alte e stratificate in aumento nel corso della giornata. Schiarite torneranno a manifestarsi tra la tarda mattinata e il pomeriggio, tuttavia la tendenza è verso un nuovo graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalle zone interne e montuose, in estensione verso il settore adriatico, con venti di Libeccio in rinforzo (Garbino sul versante adriatico). Anche la mattinata di martedì inizierà all'insegna del cielo parzialmente nuvoloso con venti di Libeccio che continueranno ad interessare le zone montuose e pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: Stazionarie al mattino, in temporaneo brusco aumento nel pomeriggio-sera e in nottata. Venti: Deboli dai quadranti meridionali, in rinforzo dal pomeriggio-sera. Previsti forti venti di Libeccio sulle zone montuose e sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico con probabile Garbino sul versante adriatico. Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio.

 

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016