Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Maggio 25th, 2020
Sono 92 le persone che nelle ultime 24 ore hanno perso la vita per Coronavirus. ...
Maggio 25th, 2020
intervenuti prontamente i vigili del fuoco Squadre del comando di Pescara ...
Maggio 25th, 2020
Il pagliaccio Mozzarella amico dei bambini durante la quarantena. Il ...
Maggio 25th, 2020
ieri erano stati 5 i contagi. In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono ...
Maggio 25th, 2020
"Vietato utilizzare un linguaggio volgare, abbigliarsi in modo indecoroso, ...
Maggio 25th, 2020
"Al suo posto ennesima colata di cemento". Lo riferisce Filippone: promuoviamo ...
Maggio 25th, 2020
 “Lega e UDC contro la possibilità di rateizzazione dei debiti per i cittadini ...
Maggio 25th, 2020
 Dal 3 giugno riattivazione delle Ztl Riattivazione delle Ztl dal 3 giugno e ...
Maggio 25th, 2020
Il 14 maggio è stata collaudata nelle acque del lago di Como la nuova vedetta ...
Maggio 25th, 2020
L' Assessorato al Turismo del Comune di Giulianova, in collaborazione con la ...
Maggio 25th, 2020
Intervento dell'ordine degli Architetti sul bastione ritrovato "Un concorso di ...

Spettacoli e Cultura

Maggio 25th, 2020
Il 1° maggio 1776, in quella che viene definita la”notte delle streghe”, ad ...
Maggio 22nd, 2020
 Un viaggio che svela una storia che qui in Europa si conosce appena. Un ...
Maggio 22nd, 2020
In tempo di pandemia il WWF si adegua Torna domenica 24 maggio ...
Maggio 21st, 2020
La presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati:"Ezio Bosso ha donato al ...
Maggio 19th, 2020
di Goffredo Palmerini Deceduto a 94 anni l’attore francese Michel Piccoli. Nel ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
intervenuti prontamente i vigili del fuoco Squadre del comando di Pescara sono intervenute per incendio
ieri erano stati 5 i contagi. In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3227 casi positivi al
"Vietato utilizzare un linguaggio volgare, abbigliarsi in modo indecoroso, mangiare in modo scomposto", fermi sotto
"Al suo posto ennesima colata di cemento". Lo riferisce Filippone: promuoviamo una raccolta firme. La replica del
 “Lega e UDC contro la possibilità di rateizzazione dei debiti per i cittadini in difficoltà” "Contraddicono loro
 Dal 3 giugno riattivazione delle Ztl Riattivazione delle Ztl dal 3 giugno e dal 1 giugno dei parcheggi a pagamento su
Mercoledì, 11 Maggio 2016 16:15

Giornata internazionale dell’infermiere, campagna Ipasvi su donazione organi e tessuti

Scritto da Red En
Infermieri Infermieri ft web

Domani, giovedì 12 maggio, in piazza Sacro Cuore saranno distribuiti opuscoli e materiali informativi

Sensibilizzare la cittadinanza sul tema della donazione di organi e tessuti e favorire la collaborazione con le istituzioni che sempre di più dovrebbero vedere nella professione infermieristica una risorsa fondamentale per la qualità del sistema sanitario abruzzese. Sono questi gli obiettivi della giornata internazionale dell'infermiere, che sarà celebrata in contemporanea in tutto il mondo domani, giovedì 12 maggio, in ricordo della nascita di Florence Nightingale, teorica dell’infermieristica moderna.

In occasione della giornata internazionale dell'infermiere, il Collegio IPASVI della provincia di Pescara promuoverà la campagna di sensibilizzazione e informazione sulla possibilità di sottoscrivere in vita, all’atto del rilascio o del rinnovo della carta d’identità, la richiesta di consenso alla donazione di organi e tessuti. Un’opportunità introdotta dal cosiddetto “Decreto Milleproroghe” del 2009 e perfezionata dal “Decreto del Fare” del 2013, offerta oggi dal servizio anagrafe di molti Comuni, tra i quali Pescara, ma purtroppo ancora poco conosciuta tra la popolazione. Domani, giovedì 12 maggio, gli infermieri del collegio provinciale IPASVI di Pescara, affiancati dai volontari del CIVES (Coordinamento infermieri volontari emergenza sanitaria) e dal Coordinatore locale trapianti dell’Asl di Pescara, Rosamaria Zocaro, saranno presenti con uno stand dalle 15,30 alle 19,30 in piazza Sacro Cuore, a Pescara, per distribuire opuscoli e altri materiali informativi e per spiegare ai cittadini l’importanza di registrare sulla propria carta d’identità la volontà di donare o meno organi e tessuti.

In base alle ultime statistiche, diffuse dal Sistema informativo trapianti, aggiornate all’8 maggio scorso, il servizio è attivo solo nel 6,2% dei Comuni abruzzesi. Si calcola che su 1.597 dichiarazioni complessive registrate, ben 1.467 sono i consensi (pari al 91,9% delle dichiarazioni) e solo 130 le opposizioni (pari all’8,1% delle dichiarazioni). Tra i centri abruzzesi, quello con più consensi è San Giovanni Teatino (278 sì e 21 no per un totale di 299 dichiarazioni), seguito da Giulianova (215 consensi e 34 opposizioni per un totale di 249 dichiarazioni), Teramo (191 consensi e 7 opposizioni per un totale di 198 dichiarazioni) e Città Sant’Angelo (190 consensi e nessuna opposizione registrata). A Pescara, nonostante l’attivazione del servizio nell’ottobre 2015, sono soltanto 17 i maggiorenni che hanno manifestato sul proprio documento d’identità la volontà di donare organi e tessuti.

“Si tratta di una scelta di civiltà - sottolinea l’Assessore all’Anagrafe del Comune di Pescara, Laura Di Pietro - un progetto di alto valore sociale che l’amministrazione comunale ha sposato in pieno, poiché crede tantissimo nell’importanza di aumentare le sottoscrizioni. Donare organi e tessuti non è solo un gesto di solidarietà, ma è soprattutto una scelta consapevole che può portare a salvare tante vite umane. Ho seguito personalmente i corsi di formazione degli impiegati dell’ufficio anagrafe e ho fatto sistemare i cartelli informativi della campagna “Una scelta in Comune” dietro ogni postazione per il rilascio e il rinnovo dei documenti d’identità. Un volontario del servizio civile è stato inoltre incaricato di promuovere l’iniziativa e abbiamo già stabilito di lanciare questa estate una massiccia campagna pubblicitaria, la seconda nel giro di pochi mesi, proprio per cercare d’incentivare le dichiarazioni. Fa male vedere come la popolazione non stia reagendo come sperato, ma ci auguriamo che, anche tramite azioni di sensibilizzazione ammirevoli come quella organizzata giovedì dall’IPASVI, possa aumentare la consapevolezza della popolazione, poiché ci siamo accorti che molti cittadini non hanno ancora coscienza di un argomento così delicato”

L’ultimo Comune ad aver aderito al progetto “Una scelta in Comune” è Montesilvano: “Donare gli organi - rimarca Francesco Maragno, sindaco di Montesilvano - è un atto di straordinario rispetto per la vita. Un gesto di profondo altruismo e solidarietà. Quest’amministrazione è fermamente convinta dell’importanza della donazione degli organi come atto di altissima civiltà che può servire a salvare delle vite umane. È per questo motivo che abbiamo deciso di aderire al progetto “Una scelta in Comune” che consentirà ai cittadini di Montesilvano maggiorenni, in sede di primo rilascio o rinnovo della carta d’identità, di dichiarare la volontà sulla donazione degli organi. Con questa iniziativa, d’imminente attivazione, abbiamo voluto rendere più facile l’espressione per i cittadini e al tempo stesso stimolarli a informarsi, parlarne in famiglia, confrontarsi per prendere una decisione in piena consapevolezza. Siamo certi che potrà emergere il nostro spirito di solidarietà e di generosità”.

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Maggio 2016 16:27

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
28024963

Powered By PlanetConsult.it