Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Agosto 13th, 2020
Sono sorti all'interno dei CAS tra gli ospiti. In Abruzzo, dall’inizio ...
Agosto 12th, 2020
Putin ieri ha comunicato l'approvazione da parte dell'autorità sanitaria del ...
Agosto 12th, 2020
 “85 tra bambini e ragazzi invadono il lungomare con le loro stelline luminose” ...
Agosto 12th, 2020
Ballarini: "Dog village riconosciuto per l'eccellenza e la professionalità, ...
Agosto 12th, 2020
Essere assistenti familiari è una professione e occorre pertanto una formazione ...
Agosto 12th, 2020
Una sinergia tra Comune e Anmic per creare una mappa cittadina senza ostacoli. ...
Agosto 12th, 2020
L'Azienda speciale ha stilato la graduatoria degli 82 bambini (dai 0 ai 36 ...
Agosto 12th, 2020
221 attuali positivi in regione. In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, ...

Spettacoli e Cultura

Agosto 12th, 2020
Perdonanza 2020, 726esima edizione: presentato il programma  L’Aquila torna ...
Agosto 12th, 2020
SPAZIO LIBRI a cura di  Irma Alleva  Eccoci ad un appuntamento con la rubrica ...
Agosto 12th, 2020
Giovedì 13 agosto Antonio Sorgentone in concerto a Giulianova per la prima ...
Agosto 12th, 2020
Il 15 agosto dalle 16,30 al Supporter Beach di Fossacesia, dj set solo vinile ...
Agosto 10th, 2020
 E martedì 11 agosto spazio al Sabrina Gasparini trio per Concerti sotto le ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
Sono sorti all'interno dei CAS tra gli ospiti. In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3532
Essere assistenti familiari è una professione e occorre pertanto una formazione specifica. L’assessorato alle
Una sinergia tra Comune e Anmic per creare una mappa cittadina senza ostacoli. Questo in sintesi il progetto di
221 attuali positivi in regione. In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3516 casi positivi
Il cinema come divertimento ma anche come forma di socializzazione e di dibattito. Questa l’idea che guida il progetto
Il WWF chiede che il Comune di Vasto, che "ha la responsabilità della gestione della Riserva di Punta Aderci,
Giovedì, 20 Ottobre 2016 15:33

Montesilvano/Libri Scolastici, l’Amministrazione Maragno anticipa i tempi per i rimborsi

Scritto da Red En

“Con grande anticipo rispetto agli anni precedenti, possiamo avviare le procedure per il rimborso dei libri acquistati dalle famiglie di Montesilvano, per l’anno scolastico in corso”.

 

L’annuncio arriva dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Rosaria Parlione. “Coloro che hanno acquistato i libri di testo nemmeno due mesi fa, potranno beneficiare ben presto dei rimborsi. Abbiamo infatti emanato l’avviso pubblico relativo proprio agli acquisti per i libri delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Siamo particolarmente soddisfatti di aver potuto anticipare i tempi, rispetto agli anni passati, supportando le famiglie della città in una spesa importante per la didattica e la crescita dei ragazzi, ma particolarmente onerosa”.

Il Comune, infatti, ha a disposizione una somma di circa 118.000 euro. Lo scorso anno sono stati erogati circa 63.000 euro. Di questi circa 26.700 euro sono stati destinati a 163 beneficiari delle scuole secondarie di primo grado e circa 36.200 euro ai 188 delle scuole secondarie di secondo grado.

Per ottenere il contributo è necessario avere un reddito del valore I.S.E.E. pari o inferiore a 15.493 euro circa ed essere residenti nel Comune di Montesilvano. La spesa massima rimborsabile sarà quella dei soli libri di testo obbligatori per la classe frequentata, esclusi dunque, atlanti, vocabolari, testi consigliati e materiale didattico e di cancelleria.

La domanda dovrà essere presentata, entro il 30 novembre,  all'Ufficio protocollo del Comune direttamente o mediante servizio postale, allegando il modello ISEE e la fattura di acquisto o ricevuta con scontrino fiscale ed elenco dei testi acquistati.

Qualora i fondi a disposizione non dovessero essere sufficienti per rimborsare le somme a tutti i richiedenti, si procederà all'erogazione dei contributi in relazione al reddito ISEE. Con un reddito inferiore ai 4.000 euro verrà erogato il 100% della spesa sostenuta; tra i 4.000 e i 6.000, il 90% della spesa; da 6.000 a 8.000 l'80%; il 70% per i redditi tra gli 8.000 e i 10.000; il 60% per quelli tra 10.000 e 12.000, infine il 50% per quelli tra 12.000 e 15.000.    

“Abbiamo scelto di mettere subito a disposizione della collettività - aggiunge la Parlione -  la parte residua delle somme erogate dalla Regione Abruzzo per l'annualità 2015-2016, supportando i nostri concittadini, con un contributo che, soprattutto per chi vive condizioni di disagio, rappresenterà una preziosa boccata di ossigeno”.

 

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
30143537

Powered By PlanetConsult.it