Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Luglio 23rd, 2024
Coldiretti: il problema in questo periodo non riguarda solo i cinghiali: anche ...
Luglio 23rd, 2024
la spesa dei turisti stranieri in regione, nel 2023, ammonta a 321 milioni di ...
Luglio 23rd, 2024
Marsilio, a Tagliacozzo la grande ippica  L’Aquila, 23 lug. “Il 4 agosto ...
Luglio 23rd, 2024
Con il decreto sindacale n.16 il Sindaco di Pescara ha assegnato gli incarichi ...
Luglio 23rd, 2024
 22ª edizione, Francavilla al Mare dal 5 all’11 agosto 2024. Tutto pronto ...
Luglio 23rd, 2024
"Gli attori per caso" con la commedia in due atti, scritta e diretta da ...
Luglio 23rd, 2024
“L’intervento del Presidente Sospiri lascia irrisolte le 2 gravi questioni che ...
Luglio 23rd, 2024
De Santis (Lega): Noi fuori? De Martinis fuori con tre anni d’anticipo dalla ...
Luglio 23rd, 2024
Mago Antheus: “Sono contro la morale, le prime pietre me le butterei io ...
Luglio 23rd, 2024
25 luglio, alle ore 18.00, nella Fondazione La Rocca a Pescara Proseguono le ...
Luglio 23rd, 2024
Andy Warhol e Debbie Harry furono i primi a usare il computer per l'arte, ...
Luglio 22nd, 2024
Grande successo per la quarta edizione di Segura Tempora Un emozionante ...
Luglio 01st, 2024
Ecco gli appuntamenti in Abruzzo di luglio 2024   - Pagina in aggiornamento ...

Visualizza articoli per tag: trump

L'ex presidente nel mirino del grand jury per i tentativi di sovvertire i risultati delle elezioni 2020 e per l'assalto al Congresso del 6 gennaio 2021. Tra i capi d'accusa anche la cospirazione.

"Oggi è un giorno molto triste per l'America, questa è una persecuzione di un avversario politico". Così Donald Trump in una breve dichiarazione ai giornalisti prima di salire sull'aereo dopo l'udienza a Washington. Si legge su Adnkronos. L'ex presidente degli Stati Uniti è stato convocato per comparire davanti al giudice magistrato Moxila A. Upadhyaya: è stato incriminato per quattro capi di imputazione, compresa la "cospirazione" ai danni degli Stati Uniti per il tentativo di rovesciare l'esito delle elezioni del 2020.

Assalto a Capitol Hill e tentativi di ribaltare i risultati delle elezioni 2020, nuova incriminazione per Donald Trump. L'ex presidente degli Stati Uniti, che punta alla Casa Bianca nelle elezioni presidenziali del 2024, è stato incriminato per quattro capi di imputazione, compresa la "cospirazione" ai danni degli Stati Uniti. Nell'atto di incriminazione sono citati anche altri sei co-imputati.

Trump si è dichiarato non colpevole per tutti e quattro capi di imputazione che gli sono stati contestati per aver tentato di sovvertire i risultati delle elezioni del 2020 e l'assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021. L'ex presidente ha scelto di parlare direttamente in aula per dichiararsi non colpevole, invece di lasciare che fossero i suoi avvocati a farlo. La prima udienza del processo è stata fissata per il 28 agosto, alle 10 del mattino. La giudice ha presentato tre possibili date, oltre a quella del 28 agosto, quella del 21 e del 22. I procuratori, che hanno già annunciato l'intenzione di avere un processo rapido, hanno scelto il 21 agosto, la difesa il 28 agosto. La prima udienza sarà presieduta dalla giudice distrettuale Tanya Chutkan, a cui è affidato il procedimento.

"Questo non è il posto che ho lasciato, è una cosa molto triste da vedere", ha continuato l'ex presidente affermando che è stato anche "molto triste" attraversare le strade della capitale americana e vedere "rovina e decadenza". "Se si guarda a quello che sta succedendo questa è una persecuzione di un avversario politico - ha detto ancora riferendosi al suo caso - questo non dovrebbe succedere in America. La persecuzione di una persona che è in testa in modo significativo nei sondaggi delle primarie repubblicane - ha aggiunto - ed è anche molto in vantaggio su Biden". "Così - ha sottolineato - se non è possibile batterlo, allora si sceglie di perseguirlo e incriminarlo, non possiamo permettere che questo succeda in America".

"Non è colpa mia se il mio oppositore politico nel Partito Democratico, il corrotto Joe Biden, ha detto al suo procuratore generale di accusare il principale (di gran lunga!) candidato repubblicano ed ex presidente degli Stati Uniti, io, per tutti i crimini che possono essere inventati in modo da costringerlo a spendere grandi quantità di tempo e denaro per difendersi. I Democratici non vogliono correre contro di me o non farebbero un uso senza precedenti della 'giustizia' come arma. Ma presto, nel 2024, tocca a noi", ha scritto inoltre il Tycoon in un post pubblicato su Truth Social. "Biden e la sua famiglia hanno rubato milioni e milioni di dollari, preso tangenti da Paesi stranieri ed io sono diretto a Washington per essere arrestato per aver protestato contro elezioni fraudolente", ha aggiunto. Trump ha anche invocato il trasferimento del procedimento in una sede considerata più "imparziale" perché "impossibile avere un processo equo a Washington, dove oltre il 95% è anti-Trump". "L'ultimo caso fasullo portato avanti dal Joe Biden l'imbroglione e il folle Jack Smith sarà auspicabilmente trasferito in una sede imparziale, come il vicino stato della Virginia, dove non ci sono pregiudizi politici", ha detto ancora proponendo lo spostamento del processo nello stato più conservatore. Anche l'avvocato di Trump, John Lauro, in un'intervista televisiva ha spiegato che verrà chiesto di trasferire il processo: "ci sono diverse opzioni, la West Virginia è vicina", ha affermato spiegando che in questo stato l'elettorato, e quindi il bacino in cui pescare i potenziali giurati, è più "diversificato", mentre a Washington "il 95% è per Biden". In una mail inviata ai suoi sostenitori per una raccolta fondi finalizzata a dimostrare che ''gli americani non si arrenderanno mai alla tirannia'', l'ex presidente Usa ha anche chiarito che "potrei affrontare un totale di 561 anni di carcere a causa della caccia alle streghe della sinistra". L'invito ai suoi sostenitori è quello di ''stare con me in modo pacifico in questi tempi bui'' perché ''le infinite cacce alle streghe'' non riguardano solo lui, ha aggiunto, ma ''tolgono libertà agli americani''.

Pubblicato in Politica
Etichettato sotto

 Le elezioni presidenziali del 3 novembre 2020 sono state probabilmente le elezioni più importanti nella storia del dopoguerra negli Stati Uniti.

Pubblicato in Politica

Putin ieri ha comunicato l'approvazione da parte dell'autorità sanitaria del Paese del vaccino contro il coronavirus Sars-CoV-2 per uso diffuso. Le voci degli esperti sono state raccolte da una rivista scientifica di riferimento, 'Nature', e si parla di "indignazione" riguardo al tema della sicurezza - USA accordo con Moderna per 100 milioni di dosi -  Volontari per l vaccino dello Spallanzani.

Pubblicato in Attualità

Trump: 'Il primato nei casi un onore'. In Brasile 1.179 morti in un giorno. A Cambridge lezioni online fino al 2021

Pubblicato in Attualità

Sono 263.831 i decessi legati al coronavirus registrati nel mondo, a fronte di 3.755.379 casi. È quanto emerge dai dati aggiornati dell'università americana Johns Hopkins. Il Cartoon di Marco D'Agostino

Pubblicato in Politica

Molti lavoratori del sesso hanno perso il loro reddito durante la pandemia e saranno esclusi dal pacchetto di aiuti da 2 trilioni di dollari di Donald Trump che è stato impostato per mitigare l'impatto economico della crisi sanitaria a causa della natura "prudente" del loro lavoro.

Pubblicato in Lavoro
Pagina 1 di 10
 

chiacchiere da ape

Economia

Lavoro

Cronaca

Attualità

Politica

Notizie Montesilvano

Top News