Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 30 Settembre 2019 12:58

Montesilvano/Riva. Comune dona strumenti musicali ad associazione di Francavilla

Scritto da rednez

Consegnati gli strumenti musicali donati dal Comune di Montesilvano all'associazione Orizzonte di Francavilla, nell'ambito della quarta edizione del Premio Culturale Massimo Riva.

 

Lo si legge in una nota del Comune. Gli strumenti, nello specifico alcuni microfoni ad archetto, sono stati consegnati dall’organizzatore del premio, Simone Pavone al presidente dell'Associazione Michela Mattoscio e al vice presidente Assunta Graziani e verranno utilizzati dai ragazzi dell'associazione nei loro laboratori teatrali e musicali e durante i tanti eventi, mirati alla sensibilizzazione, in cui sono protagonisti. Orizzonte è attiva dal 1992 e si occupa di tutelare diversamente abili e di supportare le loro famiglie.I ragazzi seguiti sono 40 con diverse disabilit. Pavone e l'Associazione hanno stretto una sorta di sodalizio che dura venti anni.

“Il premio Massimo Riva – afferma l’assessore alle Manifestazioni e Turismo Deborah Comardi - ha permesso di ascoltare momenti musicali dei ragazzi di Montesilvano e Zocca e di partecipare alle attività dell’associazione Orizzonte, con un contributo concreto, attraverso una donazione del Comune, mirato al sostegno dei loro spettacoli. Quando la musica e la solidarietà camminano insieme le persone sono più sensibili e comprendono quanto sia importante sostenere associazioni come queste in cui il talento dei ragazzi viene stimolato, riuscendo a esprimere qualità e momenti di integrazione impensabili. Siamo felici di aver dato il nostro contributo e di promuovere manifestazioni come queste”. Soddisfatto anche Simone Pavone: “I ragazzi dell'Associazione Orizzonte mi hanno insegnato tantissimo, e continuano a farlo. I pomeriggi passati con loro mi hanno dato la forza di scrivere una delle canzoni a cui sono più affezionato, L'Orizzonte. Sono contento della sensibilità del sindaco De Martinis e dell’amministrazione comunale attraverso il contributo di microfoni e sono certo che l’associazione ne farà un ottimo uso”.

I ragazzi dell'Associazione hanno voluto realizzare un cartellone per ringraziare l'amministrazione comunale guidata dal Sindaco De Martinis, che fin dalla prima edizione ha creduto nelle potenzialità aggreganti e solidali del Premio Riva.

Negli anni scorsi strumenti musicali sono stati donati alla Casa Famiglia La luna di Montesilvano, la Comunità Casa Famiglia "Mia Gioia Giovanni XXIII" di Collecorvino e l’Associazione Onlus "La città dei ragazzi Vittoria" di Alanno. Pavone segue i ragazzi delle associazioni durante l'anno coinvolgendoli in vari eventi musicali.

Il Premio Riva nasce dal gemellaggio tra il centro studi musicali L'Assolo di Pavone e la Scuola di musica Massimo Riva di Zocca, intitolata allo storico amico e collaboratore di Vasco Rossi, poi sviluppatosi sotto il punto di vista amministrativo con il gemellaggio tra il Comune di Montesilvano e di Zocca avvenuto ufficialmente ad agosto 2018. L'aspetto solidale del Premio Riva è stato voluto dallo stesso Pavone, Andrea Zanni (presidente della Scuola Riva) e da Giuliano e Claudia Riva (fratello e sorella di Massimo). Ogni evento collegato al Premio Riva deve incarnare lo slogan "Portiamo musica dove musica non c'è”.