Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 31 Agosto 2020 15:13

Montesilvano, Comardi: prenotazioni ridato una boccata di ossigeno agli operatori turistici

Scritto da redenz

Si chiude il cartellone estivo delle manifestazioni di Montesilvano, l’assessore al Turismo e agli Eventi, Deborah Comardi traccia il bilancio delle iniziative che si sono svolte nei mesi di luglio e agosto 2020.

“Si chiude un cartellone delle manifestazioni ricco di soddisfazioni – afferma l’assessore Comardi - . Nonostante le ristrettezze, a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo lavorato per ridare speranza e divertimento ai residenti e ai turisti. Le condizioni meteo avverse di ieri ci hanno impedito di svolgere l’ultima serata prevista, ma ancora qualche sorpresa ci aspetta per i prossimi giorni, nella prima settimana di settembre. In particolare sabato 5 settembre, in piazza Diaz, si svolgerà il vernissage della mostra di pittura “I colori della rinascita” con la partecipazione di 87 artisti provenienti da tutta Italia. L’isola pedonale ha donato momenti di festa e spensieratezza, il tessuto economico turistico ha avuto dei numeri eccellenti e i concerti della scuola civica sono stati di altissimo livello, i bambini infine sono stati i protagonisti di numerose iniziative. Questi sono solo degli esempi di una estate sicuramente diversa, ma non per questo meno stimolante. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che lavorano, ogni giorno, dietro le quinte, in particolare ai musicisti della Scuola civica di musica che si sono esibiti con grande bravura e hanno allietato le nostre serate e alle associazioni, con le quali collaboriamo da anni per la riuscita degli eventi. Altre manifestazioni come il prestigioso Premio Internazionale Dean Martin sono state rinviate in inverno. Molti fondi previsti per gli eventi estivi sono stati impiegati per fronteggiare la crisi economica, che stiamo attraversando in supporto al commercio e alle famiglie. Siamo certi che Montesilvano, dopo un primo momento di difficoltà, è tornata ad esprimere la sua vocazione turistica al meglio e le prenotazioni di luglio e agosto hanno ridato una boccata di ossigeno agli operatori turistici. Inizieremo fin da subito a programmare la prossima stagione con una comunicazione ancora più efficace, che possa richiamare sempre più turisti nella nostra città”.