Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

Lunedì, 22 Marzo 2021 12:45

Pescara/furto oggetti sacri. Sono della parrocchia di Picciano.

la refurtiva e la chiesa di Santa Maria la refurtiva e la chiesa di Santa Maria

Le indagini dei Carabinieri, dopo aver recuperato oggetti sacri durante un controllo antidroga, hanno portato a buon fine.

La refurtiva, secondo quanto riferito dagli inquirenti, appartiene alla Chiesa di Santa Maria del Soccorso di Picciano. Lo fa sapere il comandante Luca La Verghetta della compagnia dei Carabinieri di Montesilvano, che sono riusciti ad arrivare ad individuare il legittimo proprietario dopo un'analisi nella zona dei furti.

Dopo il riconoscimento da parte del parroco è stata attivata la procedura di restituzione del 'malloppo' alla parrocchia.

Gli oggetti sono stati trovati mercoledì scorso dai Carabinieri, durante una perquisizione personale e domiciliare a carico di un uomo di 35 anni di Pescara.

Erano calici dorati, incensiera, piattino, ovvero l'occorrente per l'eucarestia cattolica. L'uomo non era stato in grado di fornire dati sulla provenienza degli oggetti al momento del rinvenimento.

 

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016