Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 18 Aprile 2016 11:17

Montesilvano/turismo. Cerimonia Bandiera verde e campionamenti Arta balneabilità

Scritto da ....
Bandiera verde, mare e free children cards: il turismo Montesilvanese. Bandiera verde, mare e free children cards: il turismo Montesilvanese. foto Angela Curatolo

Balneabilità, Vaccaro: “qualità delle acque del mare, tutelando al massimo la salute dei cittadini e dei turisti” La consegna della Bandiera verde a San Benedetto. Il turismo montesilvanese punta dal 2009 sulla Free children cards

E' stata ufficialmente consegnata al Comune di Montesilvano la Bandiera verde, il riconoscimento assegnato da un comitato tecnico scientifico di pediatri. Sabato mattina l'assessore al Turismo Ernesto De Vincentiis, accompagnato dai consiglieri comunali Adriano Tocco e Mauro Orsini, ha partecipato alla cerimonia di consegna che si è tenuta a San Benedetto del Tronto. 134 le città in tutta Italia che hanno ottenuto la Bandiera Verde, assegnata a quei Comuni dotati di spiagge a misure di bambino. Montesilvano è una delle 7 città abruzzesi insignita del riconoscimento. “Siamo molto soddisfatti - ha commentato l'assessore De Vincentiis - di aver confermato anche quest'anno questo prestigioso riconoscimento. La città di Montesilvano ha avviato un percorso di sviluppo del turismo familiare ormai moltissimi anni fa. Penso all'iniziativa della Free Children Card che risale al 2009 e con la quale sono state introdotte agevolazioni per sostenere la domanda turistica garantendo il diritto alla vacanza anche a quelle famiglie in difficoltà. È evidente che la Bandiera Verde rappresenta l'ulteriore dimostrazione della vocazione al turismo familiare della città, da sempre attenta alle esigenze dei genitori e dei loro bambini. Ci siamo candidati - annuncia De Vincentiis – per ospitare a Montesilvano la cerimonia di consegna della Bandiera Verde nel 2017”.

Mobilità, balneabilità, sport, animazione, qualità dei cibi e connessione internet. Questi i principali criteri valutati dai pediatri italiani per l'assegnazione della Bandiera che viene conferita a quei Comuni dotati di spiaggia sabbiosa, bassi fondali che consentono ai bambini di giocare in assoluta sicurezza, attrezzature dedicate ai più piccoli, spazi adeguati ed ampi tra gli ombrelloni, opportunità di svago e divertimento per i genitori, assistenti di spiaggia e la presenza nelle vicinanze di bar, ristoranti e locali capaci di rispondere alle varie esigenze dei bambini.

“Siamo rimasti piacevolmente colpiti – ha aggiunto Mauro Orsini - dall'accoglienza che ci è stata riservata. Montesilvano ha ottenuto numerosi positivi riscontri sulla qualità del turismo offerto dagli operatori del settore”. “La Bandiera Verde - afferma Adriano Tocco - è un ulteriore stimolo per tutti gli operatori a fare meglio. Già lo scorso anno abbiamo avviato un'attività di monitoraggio sui gusti dei più piccoli, al fine di elaborare dei menù ad hoc per i bambini, certificati dall'Associazione Pediatri italiani, che siano salutari ed al tempo stesso soddisfino le loro richieste”.

Campionamenti Arta

Si terranno il 20 aprile i primi campionamenti ad opera dell'Arta Abruzzo per la balneabilità delle acque. È quanto emerso dall'incontro convocato dal direttore generale Mario Amicone con i Comuni costieri regionali, a cui ha preso parte l'assessore alle politiche ambientali al Comune di Montesilvano, Fabio Vaccaro. Alla riunione erano presenti inoltre il direttore tecnico Giovanni Damiani, i tecnici Arta e la responsabile web dell'Agenzia regionale. “L'Arta – dichiara Vaccaro - ci ha consegnato un calendario ben preciso relativo alla frequenza dell'attività di campionamento per il 2016. Ogni mese, da aprile a settembre, verrà garantita l'analisi sui quattro punti di prelievo stabiliti per Montesilvano, che sono stati individuati a 100 metri a sud della foce del Fiume Saline, nella zona antistante via Leopardi, in quella antistante via Bradano e nell’area della Foce di Fosso Mazzocco. Abbiamo richiesto - aggiunge Vaccaro - la possibilità di individuare ulteriori punti di campionamento sul territorio di Montesilvano, al fine di avere un quadro più completo e preciso della qualità delle acque del mare, tutelando al massimo la salute dei cittadini e dei turisti” L'Arta pubblicherà sul sito ufficiale i risultati del campionamento delle acque, consultabili anche attraverso un'apposita App. I criteri per la classificazione delle acque di balneazione determinano 4 diversi livelli: eccellente, buona, sufficiente e scarsa. Solo dove viene rilevata una classe di qualità scarsa, vige l’obbligo di disporre il divieto di balneazione, con apposita ordinanza sindacale. “I campionamenti relativi alla stagione 2015 – ricorda l'assessore – hanno prodotto risultati molto positivi circa la qualità delle nostre acque. Infatti, se nel punto a sud della foce del fiume Saline il livello è risultato buono, nei restanti tre punti di prelievo il livello è stato eccellente. Ci auguriamo dunque di poter confermare questi risultati anche quest'anno”.

Ultima modifica il Lunedì, 18 Aprile 2016 11:26