Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Febbraio 02nd, 2023
Roma, innalzata sicurezza Una telefonata anonima alla sede di Bologna del ...
Febbraio 02nd, 2023
 La stima dell'Unione nazionale consumatori: in media da 36 euro al mese, pari ...
Febbraio 02nd, 2023
Garantiscono assistenza sanitaria in emergenza a viaggiatori e personale della ...
Febbraio 02nd, 2023
“Abbiamo deciso di impedire la vendita di una quota di vino in una logica di ...
Febbraio 02nd, 2023
 Il consiglio di Stato pone fine alla annosa vicenda che ha visto contrapposto ...
Febbraio 02nd, 2023
Intervento nella notte dei Vigili del Fuoco Vigili del fuoco a lavoro nella ...
Febbraio 01st, 2023
 Prima riunione ed elezione del Presidente per il Comitato Pari Opportunità ...
 

Spettacoli e Cultura

Febbraio 02nd, 2023
Secondo appuntamento  Il progetto rivolto ai più piccoli, rientra ...
Febbraio 02nd, 2023
Dal 7 febbraio grazie alla sinergia Gruppo Medico D’Archivio-IISS ...
Febbraio 01st, 2023
Glie eventi e appuntamenti della settimana in Abruzzo.   giovedì 2 febbraio ...
Febbraio 01st, 2023
 Primo appuntamento con il regista e drammaturgo Davide Iodice L'Associazione ...
Gennaio 31st, 2023
Ospite Dario Periginelli, scrittore di 14 anni, autore di C’era una volta un ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
Il presidente del consiglio comunale Ernesto De Vincentiis plaude alla proposta di Legge della Nuova Pescara avanzata
Garantiscono assistenza sanitaria in emergenza a viaggiatori e personale della struttura, attivi dalle 6 del mattino
“Abbiamo deciso di impedire la vendita di una quota di vino in una logica di tutela del comparto vinicolo" Imprudente:
 Il consiglio di Stato pone fine alla annosa vicenda che ha visto contrapposto il Comune di Pianella ad una delle
Intervento nella notte dei Vigili del Fuoco Vigili del fuoco a lavoro nella serata del primo febbraio per
Verì, nuova gestione digitalizzata dei vaccini e degli screening oncologici Pescara, 1 feb. – Migliorare il flusso

Visualizza articoli per tag: ztl

Giovedì, 12 Settembre 2019 15:47

Pescara. Adeguati pannelli led all'ingresso della Ztl

Sono state adeguate alle previsioni di legge le scritte led presenti sui pannelli posizionati all'ingresso della Ztl.

Pubblicato in Pescara e Provincia

 Diodati e Teodoro: “Invitiamo la cittadinanza a richiedere i permessi”

Pubblicato in Pescara e Provincia

 telecamere attive da domani, dal 29 settembre scatteranno le sanzioni. Diodati e Teodoro: “Regole e ordine per rendere più vivibile la città”

Pubblicato in Pescara e Provincia

Si trova in via San Francesco, un arredo urbano che nacque per separare la via, zona Ztl, da piazza Zecca. Poi divenne un parcheggio e le auto cominciarono a trafficare così tutti pensarono che fosse una pensilina ma l'autobus lì non passa.

Pubblicato in Montesilvano

La protesta di CasaPound: “Incredibile pagare per poter parcheggiare sotto casa propria” Pasquini (CPI); "Il Comune rinnovi automaticamente ed in maniera gratuita il permesso ai possessori del vecchio pass"

Pubblicato in Chieti e Provincia
Etichettato sotto

“Come può un sindaco istituire una Ztl (Zona a traffico limitato) che è
invisa a quasi tutta la cittadinanza, esclusa una piccola frangia?."

"La quasi totalità dei residenti non sono soddisfatti di questo
provvedimento, in quanto i loro quartieri, soprattutto nelle ore
notturne, sono isolati e pericolosi, soprattutto per donne e anziani.
Inoltre molti residenti, nonostante il rilascio del tesserino per
entrare nella propria Ztl, hanno ricevuto decine di multe che non sono
state annullate nemmeno in autotutela, ma sono state dovute impugnare
davanti al giudice di pace. Inoltre il provvedimento sta danneggiando il
commercio”.

Ascom Abruzzo torna sul problema della Zona a traffico
limitato che, a Lanciano, tra polemiche, malumori, multe a raffica e
gaffe del Comune, è in vigore ormai da mesi.
“I cittadini – dice Ascom - sono stati male informati sul funzionamento
e sulla data iniziale dell’entrata in vigore della Ztl e hanno ricevuto
un unico vantaggio: si sono visti liberare spazio sul proprio conto
corrente postale o bancario grazie alle 700/800 euro di multe ricevute
con deliziosa busta verde comodamente a casa”.
E poi ci sono i commercianti che operano nelle zone interessate dalla
Ztl “per i quali – viene sottolineato - l’amministrazione comunale non
ha lesinato pietà inducendo alcuni alla chiusura”.
I Tar (Tribunale amministrativo regionale) – ricorda Ascom - affermano
che il provvedimento che limita il traffico in ambito urbano deve essere
preceduto da un’attenta valutazione degli effetti che esso produce sulla
salute, sulla sicurezza della circolazione, sul territorio, sul
patrimonio ambientale e culturale e tale valutazione deve prendere in
considerazione anche gli interessi delle categorie di persone che, per
ragioni professionali o meno, siano interessate dalla limitazione.
Quindi, oltre che ragioni di opportunità politica e di sensibilità,
rispetto alle esigenze ed alle istanze della popolazione, anche da un
punto di vista giuridico sarebbe stato opportuno che il Comune di
Lanciano avesse fatto precedere qualsivoglia decisione da un’attenta
ricognizione delle necessità oltre che dell’opinione di tutti coloro,
non solo residenti, ma anche gestori di locali e proprietari di esercizi
commerciali che avrebbero di lì a poco subito le conseguenze di una così
drastica decisione sulla viabilità cittadina. Come mai non hanno chiesto
ai commercianti interessati dalla Ztl cosa ne pensassero di
quest’ultima?
“Giuridicamente le Ztl – afferma Ascom - si possono eliminare in quanto
non sono obbligatorie, ma dopo che per istituirle sono stati investiti
550 mila euro si rischia l’intervento della Corte dei Conti per danno
erariale?”

Pubblicato in Chieti e Provincia
Pagina 1 di 2

Sport

Attualità

Eventi

chiacchiere da ape

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016

Powered By PlanetConsult.it