Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 20 Aprile 2020 16:02

Covid19/Montesilvano. Solidarietà e donazioni per la città

Scritto da A.C.

ieri 9 nuovi contagi

Ieri sono stati comunicati 9 casi positivi al Covid-19, dalla Asl di Pescara, il Sindaco de Martinis scrive sul social, "ci inducono a non abbassare la guardia".

"Al 3 maggio dobbiamo arrivarci preparati, analizzando e affrontando le tematiche relative alla cosiddetta fase 2. Questa settimana che si apre sarà dedicata all’organizzazione della ripartenza, nulla può essere lasciato al caso". Ieri mattina riunione con la dirigenza della , il primo cittadino fa sapere che svolto una riunione con il dirigente della Protezione civile, Marco Scorrano e con il comandante della Polizia municipale, Nicolino Casale "per programmare le varie attività riguardanti l'emergenza e i controlli delle forze dell'ordine".

Sempre ieri, era prevista la distribuzione della mascherine ma a causa del maltempo, è stata rinviata a venerdì 24 aprile.

Il Sindaco Ottavio De Martinis informa inoltre che "In tanti sono guariti e stanno bene, altri cittadini sono stati dimessi dall’ospedale"dopo i giorni in terapia intensiva.

Tante le donazioni per la città.

Donazioni dal Banco di Napoli, in questo periodo sta distribuendo sul territorio, parallelamente all'amministrazione comunale, pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria. Al Banco Alimentare per le derrate donate, circa 8 quintali, che verranno utilizzate per comporre i pacchi destinate alle categorie meno abbienti. Farmacia del Cuore ha distribuito 200 mascherine oggi. Il Comune di Montesilvano ha attivato un contro corrente Iban: IT87U0311177340000000001492 gestito dal Centro operativo comunale, sul quale è possibile versare donazioni a favore del contrasto all'emergenza. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 e finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.