Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Febbraio 21st, 2024
Giangiulli e Saraullo: "Tavolo di lavoro con tutti i soggetti interessati per ...
Febbraio 21st, 2024
Il fiore di oggi è: il Caprifoglio che rappresenta nel linguaggio dei fiori è ...
Febbraio 20th, 2024
Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti: Si è chiuso in un clima di ...
Febbraio 20th, 2024
Questa la proposta del coordinamento provinciale di Pescara di Italia Viva ...
Febbraio 20th, 2024
Domenica 10 marzo, dalle ore 7:00 alle ore 23:00 L’Aquila, 20 feb. – ...
Febbraio 20th, 2024
+ 9 rispetto al 2021 quasi esclusivamente per l’aumento dei contagi da Covid. ...
Febbraio 20th, 2024
un sito “sensibile” sotto il profilo ambientale da sottoporre a controllo ...
 

Spettacoli e Cultura

Febbraio 16th, 2024
 a Pescara domenica 18 febbraio “Un piccolo esercito di poesia e cultura che ...
Febbraio 15th, 2024
Il primo febbraio 2024 il discografico e comunicatore artistico aveva scritto ...
Febbraio 15th, 2024
 C’è anche Manoppello nella guida “Les Villes Jumelées avec Charleroi” ...
Febbraio 14th, 2024
L'Aquila- E’ già un successo di adesioni “Il Laboratorio Celestino V”, il ...

 
 
 

Notizie Abruzzo

  • Prev
Giangiulli e Saraullo: "Tavolo di lavoro con tutti i soggetti interessati per adeguare la normativa urbanistica e
Lavori in corso per la nuova strada e ulteriori fondi per la riqualificazione della SP 57 Manoppello, ulteriori
Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti: Si è chiuso in un clima di sostanziale sfiducia il tavolo tecnico
Questa la proposta del coordinamento provinciale di Pescara di Italia Viva  La città di Pescara, medaglia d’oro al
Domenica 10 marzo, dalle ore 7:00 alle ore 23:00 L’Aquila, 20 feb. – Domenica 10 marzo, dalle ore 7:00 alle ore
Esito confermato dagli accertamenti in ospedale: ritirata patente e denunciati Conducenti di scuolabus in stato di

Visualizza articoli per tag: breda

Sabato, 06 Febbraio 2021 17:37

Serie B, Pescara-Reggina 0-2

Ennesimo passo falso casalingo del Delfino contro una diretta concorrente nella lotta salvezza: all’Adriatico la Reggina si impone per 2-0.

La sconfitta odierna (la quarta consecutiva in campionato) rappresenta senza dubbio il punto più basso della mediocre stagione dei biancazzurri, che contro i calabresi hanno letteralmente toccato il fondo: ultimo posto in classifica, con 16 punti dopo 21 gare, e zona salvezza distante ormai 6 lunghezze. Non convincono le scelte iniziali di mister Breda, che sembra non avere più in pugno le redini della squadra: con Omeonga schierato in cabina di regìa e Rigoni relegato a mezzala, il Pescara regala il primo tempo agli ospiti, che nel secondo tempo raccolgono i frutti della costante superiorità (65% di possesso palla) andando a segno con Denis (73’) e Montalto (79’). Se la gode il tecnico Baroni, da dicembre sulla panchina amaranto, che coglie l’ennesimo successo contro la sua ex squadra.

In silenzio stampa la società biancazzurra: nessun tesserato è autorizzato a rilasciare dichiarazioni; il momento d’altronde è cruciale: martedì prossimo, nel turno infrasettimanale, il Delfino sarà ospite della capolista Empoli.

Pubblicato in Calcio

Il Pescara perde al Bentegodi per tre reti a una, un risultato forse bugiardo in termini di prestazione ma che riflette la distanza che oggi esiste tra queste due squadre. Il nuovo modulo – l’albero di natale – ha consentito di creare qualche occasione in più, tuttavia la squadra che ha peggior difesa e peggior attacco del campionato perde anche se gioca discretamente, è una questione di struttura.

Pubblicato in Calcio
Sabato, 23 Gennaio 2021 18:12

Salernitana Pescara 2 0, biancazzurri penultimi

Il Pescara esce sconfitto dallo Stadio Arechi di Salerno per mano della Salernitana di Fabrizio Castori. Il punteggio finale dice due reti a zero per i granata, che senza dubbio hanno meritato questa vittoria. Ancora una prestazione molto negativa dei biancazzurri, oggi penultimi in classifica e tormentati da numerose incognite di mercato.

Pubblicato in Calcio
Domenica, 17 Gennaio 2021 18:14

Serie B, Pescara-Cremonese 0-2

Pesante sconfitta casalinga del Delfino contro una diretta concorrente per la salvezza: all’Adriatico la Cremonese si impone per 2-0.

I biancazzurri recriminano per l’ennesimo errore arbitrale verificatosi nel corso di questa difficile stagione: è il 38’ quando il direttore di gara La Penna non sanziona con il penalty un netto intervento falloso in area di Castagnetti su Ceter. Il secondo tempo, però, è tutto di marca grigiorossa: dopo una tripla respinta al 48’ della difesa abruzzese su conclusioni di Celar, Valeri e Ciofani, gli ospiti trovano il vantaggio al 61’ grazie allo stesso Ciofani che depone in rete da distanza ravvicinata dopo una pregevole azione di Valeri. Per i padroni di casa non c’è neanche il tempo di reagire, perché dopo soli 5’ una sfortunata deviazione di Jaroszynski nella propria porta chiude virtualmente la gara. A nulla servono gli ultimi tentativi dei biancazurri, né l’ingresso in campo del neo-acquisto Machin, tornato in riva all’Adriatico dopo l’esperienza brianzola. Mister Breda lascia amareggiato il campo di gioco; l’inattesa sconfitta vanifica purtroppo quanto di buono fatto nelle ultime giornate: in attesa del match della Reggiana, il Pescara ripiomba infatti al quartultimo posto, in piena zona retrocessione.

 

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Guth, Valdifiori, Jaroszynski; Omeonga, Busellato (76' Machin), Memushaj, Maistro (64' Fernandes), Masciangelo (64' Crecco); Galano (57' Vokic), Ceter. All.: Breda.

CREMONESE (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti, Bartolomei (88' Gustafson); Pinato (56' Gaetano), Strizzolo (46' Ciofani), Celar (73' Nardi). All.: Pecchia.

Arbitro: sig. La Penna di Roma.

Marcatori: 61' Ciofani, 66' aut. Jaroszynski.

Note: ammoniti Jaroszynski, Gaetano.

Pubblicato in Calcio

I biancazzurri escono vittoriosi dallo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia, battendo la Reggiana per uno a zero al termine di una partita giocata in gran parte in inferiorità numerica e persino in nove negli ultimi minuti. La decide Scognamiglio di testa, a distanza di quasi due anni dall’ultimo gol. I ragazzi di Breda dimostrano uno spirito del tutto diverso rispetto alla prima parte della stagione, centrando una vittoria insperata e certamente figlia del carattere messo in campo. La classifica, complici i risultati delle altre, fa meno paura, con i biancazzurri che ad oggi sarebbero virtualmente salvi sebbene anche in ragione della partita in meno che la Reggiana deve giocare.

Pubblicato in Calcio
Mercoledì, 30 Dicembre 2020 17:36

Serie B, Pescara-Cosenza 0-0

Si chiude con un pareggio a reti inviolate il 2020 del Delfino.

Pubblicato in Calcio
Etichettato sotto
Pagina 1 di 3

Sport

Attualità

Eventi

 

chiacchiere da ape

Lavoro

Politica

futurcasa

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016

Powered By PlanetConsult.it