Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 28 Novembre 2020 16:41

Serie B, Pescara in caduta libera

Scritto da
Ancora uno stop per i ragazzi di Oddo Ancora uno stop per i ragazzi di Oddo Pescara Calcio

Ennesima battuta d'arresto per il Delfino, sconfitto all'Adriatico anche dal Pordenone (0-2).

Sembra essere giunta al capolinea la seconda avventura di Massimo Oddo alla guida del Pescara: la settima sconfitta in nove partite suona infatti come una sentenza per il tecnico che nel 2016 fu l'artefice dell'ultima promozione in serie A.

Appena 4 i punti racimolati in questo inizio di stagione, appena uno in più del fanalino di coda Cremonese, che però ha disputato due gare in meno; ben 17 le reti subite da una difesa che è la peggiore del torneo. Ma, al di là dei numeri impietosi, è il gioco espresso, difatti mai convincente, a richiedere un immediato cambio di rotta.

Privo degli infortunati Masciangelo, Ceter e Asencio, il Pescara sceso in campo contro il Pordenone ha evidenziato tutti i limiti già palesati nelle precedenti gare. Tutto troppo semplice per gli ospiti, a segno con un gol per tempo (Diaw al 25', Berra al 58') e avvantaggiati anche dall'espulsione rimediata al 69' da Leandro Fernandes, autore di un intervento scomposto su Pasa.

Attese dunque nelle prossime ore delle mosse da parte della società, che non può aspettare il mercato di gennaio per correre ai ripari.

 

 

Ultima modifica il Sabato, 28 Novembre 2020 16:48