Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Venerdì, 30 Agosto 2019 18:31

Archeologia e storia in Abruzzo e Molise

 di Nicola F. Pomponio

Duemilatrecentoquaranta anni fa, nel 321 a.C. si consumò uno degli eventi più ingloriosi della storia di Roma. Le legioni consolari, bloccate tra due strette gole e circondate dai nemici sulle alture, dovettero arrendersi, senza combattere, alle bellicose tribù sannite; è l’episodio delle “forche caudine” in cui i consoli e tutti i legionari furono costretti a passare, seminudi, sotto un bastone in segno di sottomissione. Ciò però non impedì che una ventina d’anni dopo i Sanniti (un insieme di popolazioni che controllavano l’Abruzzo, il Molise e la Campania settentrionale) fossero sconfitti e inglobati nei domini romani.

Pubblicato in Turismo

Un team di archeologi ha scoperto i resti di 227 bambini sacrificati secondo un rituale della cultura precolombiana Chimu, presente sulla costa settentrionale dell'attuale Peru' fino alla fine del XV secolo.

Pubblicato in Storia

 al Polo Museale di Giulianova con tanti appuntamenti dal iccolo archeologo alla scultura.

Pubblicato in Intrattenimento

Parte la Rassegna Estate ai tempietti romani

Pubblicato in Chieti e Provincia

Archeologia, cibo e verde. Il neo sindaco Vincenzo D'Ercole racconta il suo paese nel cuore della Valle del Fino.

Pubblicato in Teramo e Provincia

 XXVIII assemblea generale del forum europeo delle associazioni per i beni culturali

Pubblicato in Teramo e Provincia
Pagina 1 di 7
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…